Superstock 600 Nurburgring Qualifiche 2: VD Mark in pole

Superstock 600 Nurburgring Qualifiche 2: VD Mark in pole

Secondo Riccardo Russo, bene Franco Morbidelli

Commenta per primo!

Frattura alla clavicola sinistra? Non un problema per Michael van der Mark, passato in pochi giorni dalla sala operatoria dell’ospedale Amphia di Breda per l’intervento chirurgico (applicata una placca in metallo sorretta da quattro viti per ridurre la frattura) al ritrovars in pole position al Nurburgring, teatro del terz’ultimo appuntamento stagionale dell’Europeo Superstock 600. Il pilota olandese del Ten Kate Junior Team, recordman della categoria con 7 vittorie in 18 presenze e giunto alla seconda pole consecutiva dopo Silverstone, ha stretto i dentifermando i cronometri sul 2’02″677, nuovo primato del tracciato dell’Eifel per la STK600 sufficiente per lasciare a 246 millesimi il nostro Riccardo Russo, capo-classifica di campionato con 3 punti di vantaggio proprio rispetto all’ex pilota Lambretta del mondiale 125 GP.

In vista dell’odierna gara in programma a partire dalle 18:00 si prospetta dunque un acceso confronto tra i duellanti alla corona continentale, con possibili incursioni al vertice di una vasta schiera di “outsider” destinati a recitare il ruolo di “arbitro” della sfida che vale il titolo. Su tutti figura il terzetto del MTM Racing Team con Gauthier Duwelz terzo nonostante una scivolata a precedere l’australiano Adrian Nestorovic, non male nemmeno l’esordiente Michael “Mike” Jones, pilota ufficiale Yamaha Motor Australia nella Formula Xtreme 600cc oceanica, chiamato al ‘Ring per sostituire Corey Snowsill (passato al Team Go Eleven) e già in grado di staccare un promettente 6° crono assoluto.

Tra le rosse R6 della compagine belga si è intromesso Franco Morbidelli, poleman a Misano e protagonista della serie tricolore, 5° con la Yamaha del Bike Service Racing Team lasciando Bastien Chesaux (Ten Kate Junior Team) e Robin Mulhauser (RivaMoto Junior Team) rispettivamente in settima ed ottava posizione a completare la prima fila.

Ai margini della top-10 chiude invece Christian Gamarino, nono su Kawasaki Go Eleven, avvicina questo risultato invece Riccardo Cecchini che chiude undicesimo davanti al secondo alfiere del Team Italia FMI Luca Vitali (12esimo ed in risalita dopo un problematico venerdì) con le Yamaha del Team PATA by Martini di Francesco Cocco (14°) e Luca Salvadori (22°) a completare il quadro dei piloti italiani. Aspettando la gara, da segnalare la caduta di Christophe Ponsson, pilota francese schierato dal MRS Racing di Adrien Morillas.

Superstock 600 European Championship 2012
Nurburgring, Classifica Combinata Qualifiche

01- Michael van der Mark – EAB Ten Kate Junior Team – Honda CBR 600RR – 2’02.677
02- Riccardo Russo – Team Italia FMI – Yamaha YZF R6 – + 0.246
03- Gauthier Duwelz – Team MTM Racing – Yamaha YZF R6 – + 0.319
04- Adrian Nestorovic – Team MTM Racing – Yamaha YZF R6 – + 0.752
05- Franco Morbidelli – Bike Service Racing Team – Yamaha YZF R6 – + 0.947
06- Michael Jones – MTM Racing Team – Yamaha YZF R6 – + 1.024
07- Bastien Chesaux – EAB Ten Kate Junior Team – Honda CBR 600RR – + 1.077
08- Robin Mulhauser – RivaMoto Junior Team – Yamaha YZF R6 – + 1.120
09- Christian Gamarino – Team Go Eleven – Kawasaki ZX-6R – + 1.173
10- Christophe Ponsson – MRS Racing – Kawasaki ZX-6R – + 1.439
11- Riccardo Cecchini – FRT – Honda CBR 600RR – + 1.545
12- Luca Vitali – Team Italia FMI – Yamaha YZF R6 – + 1.572
13- Alex Schacht – Schacht Racing SBK ONE – Honda CBR 600RR – + 1.617
14- Francesco Cocco – Team PATA by Martini – Yamaha YZF R6 – + 1.664
15- Tedy Basic – Bike e Motor Racing Team – Yamaha YZF R6 – + 1.682
16- Mircea Vrajitoru – CSM Bucharest – Yamaha YZF R6 – + 1.908
17- Nacho Calero Perez – Team Trasimeno – Yamaha YZF R6 – + 1.931
18- Marco Nekvasil – GERIN-SKM Racing Team – Yamaha YZF R6 – + 2.013
19- Matt Davies – Racedays – Kawasaki ZX-6R – + 2.070
20- Sebastien Suchet – Team B.S.R. – Honda CBR 600RR – + 2.162
21- Richard De Tournay – FP Racing – Kawasaki ZX-6R – + 2.319
22- Luca Salvadori – Team PATA by Martini – Yamaha YZF R6 – + 2.320
23- Marc Buchner – Fast Bike Service Racing Team – Yamaha YZF R6 – + 2.369
24- Jonathan Willcox – Team Trasimeno – Yamaha YZF R6 – + 3.147
25- Corey Snowsill – Team Go Eleven – Kawasaki ZX-6R – + 3.391
26- Jake Lewsi – Racedays – Kawasaki ZX-6R – + 4.055

Servizio Fotografico: Diego De Col

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy