Superstock 600 Aragon Qualifiche 2: Metcher beffa Lombardi

Superstock 600 Aragon Qualifiche 2: Metcher beffa Lombardi

Pole position allo scadere per il pilota australiano

Commenta per primo!

Grande lotta nella decisiva sessione di qualifiche ufficiali dell’Europeo Superstock 600 al Motorland Aragon di Alcaniz, con il confronto per la pole position risolto soltanto allo scadere con Jed Metcher abile a fermare i cronometri sul 2’06″335, abbastanza per beffare per soli 294 millesimi Dino Lombardi a lungo al comando della classifica con la Yamaha R6 del Martini Corse. Metcher, vincitore lo scorso anno all’esordio nella categoria con la R6 di MTM-RT Motorsports, si ritrova con la grande opportunità di recuperare oggi pomeriggio in gara parte dei 25 punti di svantaggio in campionato nei confronti del leader Romain Lanusse, costretto a scattare dalla seconda fila con il sesto tempo.

E’ andata meglio a Dino Lombardi che per un soffio ha mancato la conquista della prima pole in carriera, ritrovandosi comunque secondo in griglia affiancato da Stephane Egea (il più veloce ieri con la Yamaha del Team ASPI con supporto della Federazione Motociclistica Francese) e Michael Van Der Mark, pronto settimana prossima a correre nel mondiale Moto2 come wild card ad Assen sempre con Ten Kate.

Gli altri italiani scatteranno invece dalla seconda fila in giù: Riccardo Russo (Team Trasimeno) è ottavo pagando 1″ dalla pole, Francesco Cocco (Martini Corse) 10°, Luca Savaldori (Bike Service Racing Team) 16° davanti alla Kawasaki GoEleven di Christian Gamarino velocissimo nel precedente appuntamento in calendario a Misano Adriatico.

Da segnalare nel corso della sessione la caduta di Austin DeHaven, campione AMA SuperSport in carica, oggi nell’Europeo Superstock 600 con il Team Trasimeno, costretto per questa sventura a scattare dalla 20° posizione in griglia per la gara in programma oggi pomeriggio alle 18:00.

Superstock 600 European Championship 2011
Motorland Aragon, Classifica riepilogativa Qualifiche

01- Jed Metcher – MTM RT Motorsports Team – Yamaha YZF R6 – 2’06.335
02- Dino Lombardi – Martini Corse – Yamaha YZF R6 – + 0.294
03- Stephane Egea – Team ASPI – Yamaha YZF R6 – + 0.444
04- Michael Van Der Mark – Ten Kate Junior Team – Honda CBR 600RR – + 0.626
05- Nacho Calero Perez – Orelac Racing – Yamaha YZF R6 – + 0.695
06- Romain Lanusse – MRS Yamaha Racing France – Yamaha YZF R6 – + 0.701
07- Gauthier Duwelz – MTM RT Motorsports Team – Yamaha YZF R6 – + 0.969
08- Riccardo Russo – Team Trasimeno – Yamaha YZF R6 – + 1.078
09- Joshua Day – Racedays Kawasaki – Kawasaki ZX-6R – + 1.139
10- Francesco Cocco – Martini Corse – Yamaha YZF R6 – + 1.697
11- Nelson Major – Team Falcone Competition – Yamaha YZF R6 – + 1.816
12- Josh Elliott – WMT Yamaha – Yamaha YZF R6 – + 1.862
13- Adrian Nestorovic – MTM RT Motorsports Team – Yamaha YZF R6 – + 2.166
14- Tony Covena – Nito Racing – Yamaha YZF R6 – + 2.418
15- Clement Chevrier – Coutelle Junior Team – Triumph Daytona 675 – + 2.490
16- Christian Gamarino – GoEleven – Kawasaki ZX-6R – + 2.649
17- Alex Schacht – Schacht Racing SBK One – Honda CBR 600RR – + 3.077
18- Luca Salvadori – Bike Service Racing Team – Yamaha YZF R6 – + 3.329
19- Austin DeHaven – Team Trasimeno – Yamaha YZF R6 – + 3.361
20- Tomas Krajci – TK Racing Slovakia – Yamaha YZF R6 – + 3.443
21- Mircea Vrajitoru – C.S.M. Bucharest – Yamaha YZF R6 – + 3.663
22- Tristan Lentink – Domburg Racing – Honda CBR 600RR – + 3.996
23- Christophe Ponsson – MRS Yamaha Racing France – Yamaha YZF R6 – + 5.376

Servizio Fotografico: Diego De Col

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy