Superstock 1000 Magny Cours Prove Libere 2: Antonelli al top

Superstock 1000 Magny Cours Prove Libere 2: Antonelli al top

Loris Baz secondo, Badovini non scende in pista

Commenta per primo!

Il pilota di Castiglione Del Lago Andrea Antonelli (Honda Lorini) conclude al top il secondo turno di prove libere sulla pista francese di Magny-Cours la quale, dopo un venerdì di sole, è stata bagnata dalla pioggia durante la notte. Pista quindi non in perfette condizioni, salvo poi migliorare notevolmente (restando comunque ampiamente umida) nel finale di turno.

Antonelli è stato molto bravo a sfruttare questi pochi minuti al termine per far segnar così il miglior riferimento cronometrico di 1’53.732, precedendo i piloti di casa Loris Baz (Yamaha MRS Racing) e Maxime Berger (Honda Ten Kate Race Junior). Quarto classificato è Lorenzo Baroni (Ducati Pata B&G), seguito da Sylvain Barrier (BMW Garnier Junior Racing Team), da Lorenzo Zanetti (Ducati SS Lazio Motorsport) da Eddi La Marra (Honda Lorini) e da Tommy Bridewell (All Service System By QDP, che corre in sostituzione dell’infortunato Andrea Boscoscuro).

E’ evidente che in questo elenco di piloti manchi un nome fino ad ora sempre presente al vertice, ovvero quello di Ayrton Badovini (BMW Motorrad Italia STK): il pilota di Biella, dopo il brutto volo di ieri che ha distrutto la sua S1000RR, ha preferito non scendere in pista viste le condizioni non certo ottimali del tracciato.

Più o meno stessa decisione per Davide Giugliano (Suzuki Team06), il quale ha compiuto in questo turno soltanto quattro tornate, risultando penultimo al termine. Meglio va agli altri italiani, visto il nono posto di Michele Magnoni (Honda Bevilacqua Corse), l’undicesimo di Daniele Beretta (BMW Motorrad Italia) e il dodicesimo per Nico Vivarelli (KTM GoEleven).

Valerio Piccini

Servizio Fotografico Diego De Col

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy