Superstock 1000: infortunio per Santiago Barragan

Superstock 1000: infortunio per Santiago Barragan

Due mesi di stop per il pilota del Team GoEleven

Commenta per primo!

Campione europeo Superstock 1000 nel 2010 con Honda Extremadura Junior Team e attuale protagonista del CEV Stock Extreme con il Team Suzuki Speed Racing, Santiago Barragan, ingaggiato dal Team GoEleven per la seconda parte della Superstock 1000 FIM Cup 2013, ha rimediato un infortunio nell’ultima prova disputatasi all’Autodromo Internazionale “Enzo e Dino Ferrari” di Imola.

A seguito di un contatto (e conseguente caduta) al via della corsa, “Santi” ha rimediato la frattura della scapola e del glenoide della spalla destra.

Secondo i medici il giovane pilota iberico dovrà osservare un periodo di 2/3 mesi di riposo per recuperare pienamente dall’infortunio, anche se Barragan spera di tornare in sella per il prossimo mese di settembre.

Dopo la caduta ho sentito subito che qualcosa non andava“, ha spiegato il vice-Campione CEV Stock Extreme 2011. “Sapevo di essermi fratturato la scapola, ma al ritorno in Spagna, dopo una nuova visita medica, sono state evidenziate altre fratture. E’ una lesione complessa e ci vorrà del tempo per recuperare pienamente da questo infortunio, ma spero di esserci quantomeno per la prossima prova del CEV“.

Servizio Fotografico: Diego De Col

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy