Supersport: quarto titolo costruttori per la Yamaha

Supersport: quarto titolo costruttori per la Yamaha

Dopo otto anni spezzata l’egemonia Honda nella serie

Commenta per primo!

Grazie ai risultati raccolti in questa strepitosa stagione, la Yamaha a Portimao si è aggiudicata il quarto titolo mondiale costruttori Supersport nella propria storia. Con 9 vittorie (sei ad opera di Chaz Davies, tre per Luca Scassa) su 12 gare disputate, la casa dei Tre Diapason ha riportato in casa un titolo che mancava addirittura da 10 anni.

In precedenza la Yamaha aveva celebrato la conquista del titolo marche nel triennio 1999, 2000 e 2001, prima di cedere il testimone nel 2002 alla Suzuki e, ininterrottamente dal 2003 al 2010, alla Honda.

Con questo trionfo Yamaha ha così spezzato l’egemonia lunga 8 anni della Honda, al culmine del progetto YZF R6 Supersport, “recuperato” quest’anno dal Yamaha ParkinGO Team.

Sempre con Yamaha ha corso quest’anno a tempo pieno nel Mondiale Supersport anche il Bike Service Racing Team con Roberto Tamburini (campione italiano 2010, 2° quest’anno) e Luca Marconi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy