Supersport Phillip Island: Vizziello fermato da un problema tecnico

Supersport Phillip Island: Vizziello fermato da un problema tecnico

Sfortuna per il pilota di Policoro in Australia

Mentre Anthony West, suo compagno di squadra, era in lotta per la vittoria, Gianluca Vizziello ha faticato parecchio nel round di apertura della Supersport a Phillip Island. Il pilota di Policoro, alla sua personale quarta stagione tra le 600cc, ha dovuto iniziare la corsa australiana scattando dalla 17° posizione in griglia in seguito a delle difficili qualifiche. Trovato il giusto ritmo, il portacolori del Stiggy Racing ha pian piano recuperato posizioni, ma al 12° giro la sua Honda CBR 600RR si è ammutolita lasciandolo così fermo in mezzo al tracciato di Victoria. Per Vizziello un epilogo sfortunato al suo esordio con la compagine di Johan Stigefelt.

Sono davvero deluso per come è terminata la mia gara a Phillip Island“, afferma Gianluca Vizziello. “Purtroppo mi son dovuto fermare per un problema tecnico proprio quando stavo recuperando posizioni. Avevo risparmiato gli pneumatici, la mia tattica era giusta ed ero pronto ad attaccare nel finale, ma non c’è stata questa possibilità. Adesso guardo con fiducia a Losail, perchè in Australia ho dimostrato di poter tenere un buon passo“.

In Qatar Gianluca Vizziello toccherà quota 40 presenze nella Supersport, dove corre dalla stagione 2006 tra Yamaha (nel 2006-2007 con il Lorenzini by Leoni) e Honda (quest’anno con Stiggy, nel 2008 con i team Althea, Berry e Benjan).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy