Supersport: Morais infortunato, a Mosca corre Kenny Noyes

Supersport: Morais infortunato, a Mosca corre Kenny Noyes

Sostituzione in casa PTR Honda per Mosca

Commenta per primo!

A seguito dei persistenti problemi accusati alla spalla infortunata lo scorso mese di aprile ad Assen, il sudafricano Sheridan Morais sarà costretto ad osservare due mesi di totale riposo e saltare i prossimi eventi del Mondiale Supersport. Al posto di “Shez” il team PTR Honda ha deciso di affidare la propria Honda CBR 600RR 2013 all’americano (seppur nativo di Barcellona) Kenny Noyes, quest’anno impegnato con il Team LaGlisse nel CEV Moto2, compagine con la quale ha risolto consensualmente il contratto nelle ultime settimane.

Trascorsi nel CEV ed un biennio di esperienza nel mondiale Moto2 (poleman a Le Mans nel 2010 con la PromoHarris), Noyes tornerà in Supersport dopo una comparsata da wild card a Silverstone dello scorso anno in sella ad una Suzuki GSX-R 600.

A Mosca cercherò di fare del mio meglio“, ha spiegato il figlio d’arte. “Per me sarà tutto nuovo, o quasi: moto, squadra, in parte anche le Pirelli. Cercherò di trovare subito un buon feeling nelle prove con l’obiettivo di concludere nella top-10 in gara“.

Quanto a Sheridan Morais, resta incerta la data del ritorno in sella. “Il mio intento adesso è soltanto quello di ritrovare la miglior forma fisica, guarire perfettamente per concluder al meglio la stagione“, ha spiegato il pluri-Campione sudafricano Superbike e Supersport.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy