Supersport: Laverty “Penso al campionato e a Crutchlow”

Supersport: Laverty “Penso al campionato e a Crutchlow”

Solo nove punti tra loro due nella classifica di campionato

La Supersport da Miller è tornata in Europa con tre buone notizie: il ritorno di Kenan Sofuoglu, un grande spettacolo, un campionato apertissimo. Il merito è soprattutto di Eugene Laverty, che da due gare batte Cal Crutchlow che sembrava a detta di molti già avviato alla conquista del titolo. Il pilota irlandese ha chiuso secondo vedendosi beffare da una manovra molto “decisa” di Sofuoglu, ma non se l’è presa più di tanto: il suo pensiero è rivolto sempre e comunque al rivale per la rincorsa al campionato.

Quando ho visto un pilota passarmi in quel modo mi son guardato bene e, per fortuna, non era Crutchlow“, ha detto Eugene Laverty. “Il mio obiettivo è il campionato e naturalmente guardo a lui. Di certo non faccio la mia gara a seconda dei suoi risultati: se c’è la possibilità di vincere, provo a vincere, ma allo stesso tempo il mio obiettivo è quello di guadagnare sempre punti standogli davanti“.

Da due gare il pilota Parkalgar Honda ci è riuscito, riducendo a soli nove punti lo svantaggio da recuperare in un campionato più vivo che mai in previsione di Misano Adriatico, tracciato dove Laverty ha già corso nel Motomondiale classe 250.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy