Kiara Fontanesi ce l’ha fatta! 5° Mondiale vinto a soli 23 anni

Kiara Fontanesi ce l’ha fatta! 5° Mondiale vinto a soli 23 anni

Al termine di una incredibile sfida nel fango la parmense festeggia il pokerissimo, prendendosi tutto: GP e titolo. La gioia del fidanzato Scott Redding.

Commenta per primo!
Kiara Fontanesi vola su un salto nel GP Francia, ultima prova del Mondiale Motocross femminile a Villars sous Ecot

Kiara Fontanesi conquista il quinto titolo Mondiale Motocross femminile della sua favolosa carriera.Una settimana dopo il nono iride di Antonio Cairoli in MXGP, è di nuovo festa grande per il motocross italiano. (L’intervista: “Si vince con testa e cuore”)

RECORD – Nella sfida finale a Villars sous Ecot (Francia) Kiara con il terzo posto di manche si è presa tutto: vittoria nel GP (grazie al successo di sabato) e il quinto titolo Mondiale.  A fare festa con lei c’era anche il nuovo fidanzato, il britannico Scott Redding pilota Ducati Pramac in MotoGP.  A soli 23 anni Kiara è già leggenda!

Kiara Fontanesi e Scott Redding all'arrivo del GP Francia Motocross donne, sabato 16 settembre 2017
Kiara Fontanesi festeggia con Scott Redding la conquista del 5° titolo Mondiale

CAOS – La gara decisiva del campionato, con quattro pilota ancora in gioco,  è partita sotto la pioggia, con un fondo melmoso sul quale il difficile non era andare forte, ma non restare “piantate”. La neozelandese Courtney Ducan è scappava via, inseguita dalla padrona di casa Livia Lancelot, campionessa in carica spinta dal tifo francese. Kiara si è impantanata già al primo giro, spronfondando in sesta posizione. Sembrava la fine del sogno, anche perchè l’olandese Nancy van de Ven, in terza posizione, sembrava inattaccabile per il titolo.

COLPO DI SCENA – La svolta del Mondiale all’ultimo giro: la van de Ven è caduta sulla salita, bloccata dal fango e incapace di riprendere la corsa. Così la Fontanesi, che nel frattempo era risalita al quarto posto, ha rilevato la posizione vincendo il titolo per un punto. Anche Kiara ha rischiato di restare bloccata, ma ce l’ha fatta. Sul traguardo, maschera di fango, non sapeva ancora di avercela fatta. Quando le hanno detto “Kiara sei campione!” ha urlato tutta la sua gioia. Inutili il successo della Duncan e il secondo posto della Lancelot: la Fontanesi ha avuto la meglio per un punto sulla Lancelot e due di vantaggio su Duncan e van der Ven. Un finale da cuori forti.

HA DETTO KIARA – “Sono senza parole. Ho solo voglia di urlare di gioia. È stata una stagione difficile, dove ho patito degli episodi sfortunati. Però sapevo che guidando bene avrei potuto vincere. Ci si è messo il maltempo a complicare le cose già in prima manche quando sull’asciutto stavo andando via. Nel fango ho guidato con parsimonia senza voler strafare perché la pista era molto scivolosa. Non volevo fare errori. Le altre sono andate via e io ho tenuto il mio ritmo. È bellissimo vincere gara e Mondiale. Ringrazio tutti per questo titolo sofferto e meritato. Sono cinque! Non ho parole Solo grandi emozioni perché è stata una stagione molto tirata e qui era difficile. Meraviglioso tornare a vincere dopo un anno negativo come il 2016. Avevo buone sensazioni che si sono avverate.”

I tifosi di Kiara Fontanesi festeggiano il 5° MondialeARRIVO GARA 2: 1. Duncan (Nlz-Yamaha); 2. Lancelot (Fra-Kawasaki); 3. Fontanesi (Ita-Yamaha); 4. Papenmeier (Ger-Suzuki); 5. Van der Ven (Ola-Yamaha); 6. Verstappen (Bel-Suzuki).

CLASSIFICA GP MONTBELLIARD: 1. Fontanesi punti 45; 2. Ducan 42; 3. Lancelot 40.

CLASSIFICA FINALE MONDIALE FEMMINILE: 1. Fontanesi punti 233; 2. Lancelot 232; 3. Duncan 231; 4. van de Ven 231; 5. Papenmeier 194.

Kiara Fontanesi, che personaggio: “Si vince con testa e cuore”

Motocross Femminile, GP Montbelliard, gara 1 Il miracolo di Kiara 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy