8h Suzuka: i team “europei” dell’EWC attesi al via quest’anno

8h Suzuka: i team “europei” dell’EWC attesi al via quest’anno

SERT, GMT94, YART, BMW…

Parte integrante, seppur come evento “facoltativo” per le squadre iscritte a tempo pieno al campionato, del FIM Endurance World Championship, la 8 ore di Suzuka 2012 presenterà al via diverse squadre “europee” della classe EWC, presenti al fine di guadagnare punti importanti per la classifica di campionato.

A Suzuka, così come nel 2011, non mancheranno al via i campioni del mondo in carica della S.E.R.T. (Suzuki Endurance Racing Team) con la GSX-R 1000 #1 gommata Dunlop affidata ai riconfermati Vincent Philippe, Anthony Delhalle e al nuovo acquisto Yukio Kagayama, già con S.E.R.T. a Doha, vincitore a Suzuka nel 2007 con Yoshimura Suzuki.

Cercheranno di ripetere lo strepitoso 4° posto del 2011 invece BMW Motorrad France Team Thevent con la BMW S 1000 RR #99 Michelin per il terzetto titolare composto da Sebastien Gimbert, Erwan Nigon e Damian Cudlin. Punta alla vittoria, grazie al supporto tecnico del reparto corse Yamaha, invece Monster Yamaha YART (Yamaha Austria) con la R1 #7 per il “dream team” composto dal tester MotoGP e bi-campione All Japan Superbike Katsuyuki Nakasuga, Tommy Hill (all’esordio a Suzuka) e alla star del WSB e vincitore della 8 ore 1996 Noriyuki Haga.

Confermatissima la presenza a Suzuka anche di Yamaha GMT94 (Matthieu Lagrive, David Checa, Kenny Foray), Honda TT Legends (John McGuinness, Cameron Donald più l’australiano Jason O’Halloran, chiamato in sostituzione dell’infortunato Simon Andrews), Team R2CL (Suzuki #2 per Cedric Tangre, Amaury Baratin e Raphael Chausse) e del Team Flembbo Dijamant Serbia anche con il nostro Andrea Bosio, unico italiano al via dell’edizione 2012.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy