8h Doha Qualifiche 1: BMW BMP al top, ma Guintoli è il più veloce

8h Doha Qualifiche 1: BMW BMP al top, ma Guintoli è il più veloce

Prime qualifiche a Losail

Commenta per primo!

Ultima tappa del Mondiale Endurance 2010 con l’ormai tradizionale evento di chiusura in Qatar con la 8 ore di Doha sul circuito di Losail. Con le squadre arrivate all’ultimo momento (alcune moto sono giunte in tracciato soltanto nella giornata di mercoledì già dedicate a supplementari prove libere) si sono disputate le prime tre sessioni di qualifiche ufficiali con un turno a disposizione per ciascun pilota designato dalle squadre. La media matematica dei riferimenti cronometrici ha portato al comando il team BMP Elf 99 Racing Team, passato da Honda-Dunlop a BMW-Michelin dal Bol d’Or, già in testa con il 2’01″629 frutto dei tempi dei tre piloti: Sebastien Gimbert (2’01.329), il campione francese Superbike Erwan Nigon (2’01.679) e l’australiano vincitore dell’IDM Supersport Damian Cudlin (2’01.880).

Senza pensieri per la classifica di campionato la compagine di Michael Bartholemy lavorerà per puntare alla vittoria assoluta e preparare un 2011 di livello, lasciando così al Suzuki Endurance Racing Team campo libero per puntare al titolo. La pluri-decorata struttura di Dominique Meliand, dal futuro incerto per via dei pesanti “tagli” ai programmi sportivi di Suzuki, per recuperare i 9 punti di svantaggio dal Bolliger Team Switzerland ha chiamato addirittura Sylvain Guintoli direttamente dal World Superbike. Una scelta che sembra già portare i primi frutti, con il francese ex-MotoGP il più veloce in assoluto in 2’01″164 consentendo a Vincent Philippe e Freddy Foray di collocarsi al secondo posto in classifica.

Seguono nella graduatoria provvisoria dei tempi l’equipaggio Campione del Mondo 2009 e vincitore a Doha lo scorso anno di Yamaha Austria (Steve Martin, Igor Jerman, Gwen Giabbani) ed il team Yamaha GMT94 passato alle coperture Michelin sin dal Bol d’Or presentando il quattro volte iridato Matthieu Lagrive al fianco di David Checa e Kenny Foray. Per il Bolliger Team Switzerland, capo-classifica dell’EWC, sesto tempo assoluto con la Kawasaki-Pirelli affidata a Horst Saiger, Roman Stamm e Patric Muff, con l’obiettivo di “marcare” stretto il team SERT per conservare i 9 punti di vantaggio in classifica. Poco dietro il team italo-francese R.T. Motovirus, settimo assoluto.

Nella Superstock nessuna sorpresa, con il primo dei cinque equipaggi del Qatar Endurance Racing Team al comando nonchè 5° assoluto con Anthony Delhalle, Alex Cudlin ed il rientrante Mashel Al Naimi reduce da una stagione nel mondiale Moto2. Più staccato Andalucia BMW, primo inseguitore di QERT in classifica, che presenta Sylvain Barrier in sella alla BMW S1000RR. Per i nostri team italiani piazzamenti ai margini della Superpole: 20° il No Limits con Aldrovandi, Saltarelli e Casas, subito dietro Yamaha X-One con ancora Gianluca Vizziello (campione “morale” del CIV Supersport) accanto a Bono e Bellucci, 25° MCS Racing Ipone.

Qtel FIM Endurance World Championship 2010
8 Hours of Doha, Classifica Qualifiche 1

01- BMP Elf 99 Racing Team – BMW S1000RR – Gimbert/Nigon/Cudlin – 2’01.629
02- Suzuki Endurance Racing Team – Suzuki GSX-R 1000 – Philippe/Guintoli/Foray – + 0.653
03- Yamaha Austria Racing Team – Yamaha YZF R1 – Jerman/Martin/Giabbani – + 1.320
04- Yamaha France GMT94 Ipone – Yamaha YZF R1 – Checa/Foray/Lagrive – + 1.414
05- QERT I – Suzuki GSX-R 1000 – Delhalle/Cudlin/Al Naimi – + 2.581
06- Bolliger Team Switzerland – Kawasaki ZX-10R – Saiger/Muff/Stamm – + 3.044
07- R.T. Motovirus Racing – Suzuki GSX-R 1000 – Brivet/De Carolis/Jond – + 3.133
08- RMT21 Racing Team – Honda CBR 1000RR – Kispataki/Van Keymeulen/Vos – + 3.146
09- Team 18 Sapeurs Pompiers – Suzuki GSX-R 1000 – Tangre/Molinier/Briere – + 3.267
10- RAC 41 City Bike – Suzuki GSX-R 1000 – Junod/Black/Depoorter – + 3.346
11- Andalucia BMW – BMW S1000RR – Molina/Barrier/Rosivall – + 3.825
12- AM Moto Racing Competition – Suzuki GSX-R 1000 – Auger/Masson/Bulle – + 3.843
13- BK Maco Racing – Yamaha YZF R1 – Pridmore/Ribalta – + 3.889
14- Team Motors Events – Suzuki GSX-R 1000 – Guittet/Bocquet/Humeau – + 4.074
15- YMES Folch Endurance – Yamaha YZF R1 – Vallcaneras/Manuel/Almeida – + 4.375
16- Team LTG57 – Suzuki GSX-R 1000 – Loiseau/Denis/Mackels – + 5.226
17- QERT III – Suzuki GSX-R 1000 – Al Naimi/Al Mannai/Ad Khalaf – + 5.846
18- Boenig Penz 13 Racing – BMW S1000RR – Stibilj/Mizera/Seidel – + 5.945
19- Team Endurance Moto 45 – Suzuki GSX-R 1000 – Diguet/Lagrive – + 6.375
20- No Limits – Suzuki GSX-R 1000 – Aldrovandi/Casas/Saltarelli – + 6.601
21- Team X-One – Yamaha YZF R1 – Bellucci/Vizziello/Bono – + 6.758
22- Cordoba Patrimonio – Kawasaki ZX 10R – Valera/Sainz/Castro – + 6.763
23- SH Technologie – Yamaha YZF R1 – Roger/Enault/Dumain – + 7.763
24- Team FMA Assurances II – Honda CBR 1000RR – Kipp/Coutelle – + 8.170
25- MCS Racing Ipone – Suzuki GSX-R 1000 – Prosenik/Backlund/Ivanov – + 8.234
26- Team R2CL – Suzuki GSX-R 1000 – Baratin/Delaville/Chausse – + 8.251
27- Meca Racing Team – Suzuki GSX-R 1000 – Feuillee/Echard/Nunnari – + 8.484
28- Motobox Kremer – Suzuki GSX-R 1000 – Gazziello/Schrerrer/Paavilainen – + 8.636
29- QERT IV – Suzuki GSX-R 1000 – Yudhistira/Krihnan/Al Shibanh – + 9.734
30- SP Racing – Honda CBR 1000RR – Huvier/La Bail/Le Pecheur – + 9.962
31- Serbian Racing Team – Suzuki GSX-R 1000 – Dragoslav/Zeljko/Mistode – + 11.032
32- QERT V – Suzuki GSX-R 1000 – Al Kooheji/Sayed/Al Emadi – + 11.402
33- Team FMA Assurances – Honda CBR 1000RR – Boulange/Lawrent/Morin – + 11.971
34- Team Flemmbo – Yamaha YZF R1 – Martinez/Cersosimo/Engel – + 13.973
35- QERT II – Suzuki GSX-R 1000 – Al Malki/Al Malki/Al Kuwari – + 16.403

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy