24h Le Mans: tegola per Suzuki SERT, fuori gioco Vincent Philippe

24h Le Mans: tegola per Suzuki SERT, fuori gioco Vincent Philippe

Si cerca il sostituto

Commenta per primo!

Giusto a poche ore dal via della 34° edizione della 24 Heures Moto di Le Mans, il S.E.R.T., Suzuki Endurance Racing Team, perde “pezzi” importanti. La compagine Campione del Mondo in carica, a digiuno a Le Mans (strano da dirsi) dal 2008, non potrà contare questo fine settimana sui propri due piloti di punta: Vincent Philippe e Freddy Foray, entrambi costretti alla resa per infortunio.

Vincent Philippe, quattro volte Campione del Mondo Endurance e vittorioso a Le Mans con S.E.R.T. nel 2003, è caduto rovinosamente ieri mattina alle 11:45 nel corso di una giornata di test pre-gara proprio sul tracciato “Bugatti” di Le Mans. Nell’impatto Philippe, dopo aver perso inizialmente coscienza, ha rimediato la frattura della clavicola, trauma cranico e caviglia slogata: Le Mans, addio.

Discorso simile anche per Freddy Foray, non al meglio della forma fisica per un precedente infortunio, tanto da aver saltato lo scorso fine settimana l’ultima prova del Championnat de France Superbike ad Albi.

Dominique Meliand, condottiero della formazione 13 volte Campione del Mondo, sta già cercando validi sostituti per l’evento: sicuri titolari Anthony Delhalle e Daisaku Sakai, potrebbero esser “promossi” piloti del Junior Team Suzuki LMS o richiamati piloti che con S.E.R.T. hanno vinto a Le Mans nel recente passato…

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy