CIV: verso la stagione 2011, la situazione in Superbike

CIV: verso la stagione 2011, la situazione in Superbike

La classe regina del Campionato Italiano Velocità, anche per il 2011, resta la Superbike, una classe che si prospetta incerta e combattuta con almeno 4-5 protagonisti in grado di puntare al casco tricolore. Chi dovrà difendere il titolo conquistato lo scorso anno è Alex Polita, nuovamente in gara nel CIV con la Ducati 1198 del Barni Racing Team con la possibilità di disputare le tre gare italiane del Mondiale di categoria come wild card.

Vincitore con una gara d’anticipo nel 2010, quest’anno dovrà difendersi dagli attacchi del suo nuovo compagno di squadra (ed amico) Matteo Baiocco. Per la coppia Ducati-Barni il 2011 è già iniziato con una positiva sessione di prove sul circuito di Cartagena, sviluppando oltretutto le coperture Pirelli.

Sempre su Ducati, ma con Michelin, correrà Luca Conforti, passato all’Althea Racing che dopo i successi di Carlos Checa nel mondiale punta a vincere nella massima serie nazionale. “Broncos”, sfortunato nella passata stagione, ha già provato la 1198 Althea a Vallelunga affiancato da Federico Sandi, vittorioso lo scorso anno a Misano con la Aprilia.

A proposito della casa di Noale, tra i candidati al titolo Ivan Goi, salito di categoria insieme al TRD Ecodem Racing a seguito della conquista del titolo italiano Superstock 1000. Per lui una competitiva Aprilia RSV4, anche per Lorenzo Mauri, oggi al Racing Team Gabrielli.

Tra i protagonisti si segnalano Fabrizio Lai con la Honda del Team ECHO, al via delle ultime gare del mondiale 2010, e Simone Saltarelli con una Ducati del team Grandi Corse. Per tutti il primo confronto in occasione dei test ufficiali del 18-20 marzo al Misano World Circuit.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy