CIV Superbike: Supersonic al via con una Suzuki e Alex Polita

CIV Superbike: Supersonic al via con una Suzuki e Alex Polita

Commenta per primo!

Il Supersonic Racing Team, due stagioni di presenza nel Mondiale Superbike (2010-2011 con Luca Scassa e Maxime Berger), protagonista lo scorso anno nel BSB (6° assoluto e miglior team BMW con Tommy Bridewell), torna in Italia. La compagine di Danilo Soncini ha annunciato l’impegno nel CIV Superbike 2013 con una Suzuki GSX-R 1000 affidata ad Alex Polita, già Campione italiano nelle classi Superstock 1000 e Superbike, a sua volta al rientro nel Campionato Italiano Velocità dopo aver militato nel BSB 2012 con una Ducati 1199 Panigale. Per questo eccellente ritorno nel CIV il Supersonic Racing Team ha deciso di affidare il reparto tecnico/corse a Boselli Races vantando il pieno supporto di Suzuki Italia per questo ambizioso progetto nell’ambito del Campionato Italiano Velocità. “Che dire, ogni anno durante l’ inverno vengo travolto dalla passione per le moto e non riesco a farne a meno, anche in questo 2013 la storia si è ripetuta puntualmente“, spiega Danilo Soncini. “Mi sento fortunato per aver finalmente stretto l’accordo con Alex (Polita). Per l’ aspetto tecnico, ho scelto personalmente di affidarmi al migliore , secondo il mio giudizio, per la sua esperienza sulla Suzuki, vale a dire Marcello Boselli, non solo per campanilismo (siamo entrambi Parmigiani), ma perchè con lui possiamo davvero permetterci di trovare la miglior Suzuki possibile oggi nelle competizioni, allestendo le nuove moto in modo impeccabile e dar vita a questo nuovo progetto Supersonic by Boselli Races, il tutto coadiuvato ufficialmente da Suzuki Italia. Pertanto questa collaborazione sono sicuro che ci porterà ancora una volta nelle posizioni di vertice e permetterà ancora una volta di distinguerci come top team, cercando a tutti i costi la vittoria di campionato“. supersonic_civ_2013_2 Campione Superstock 1000 nella stagione 2005 proprio con una Suzuki, in trionfo nel CIV Superbike 2011 con Ducati Barni, Alex Polita con il Supersonic Racing Team punterà così al terzo titolo italiano in carriera. “Entrare in Supersonic nel 2013 non era nemmeno nel migliore dei miei sogni“, spiega il “Pirata”, 8 vittorie in carriera nel CIV tra STK1000 e Superbike. “Pertanto sono estremamente contento di questo accordo con Danilo e tanto più della moto che guiderò, sono certo che lavorando bene, raggiungeremo traguardi importanti. Vengo da una stagione difficile e non vedo l’ora di tornare in sella per cercare di dimenticarla in fretta. Sono entusiasta e pronto. Il campionato è vicino. Ringrazio tutti i miei sponsor personali ed in particolar modo la Pirelli che continua a credere in me e nel mio Team. Sono convinto, assieme ai fan che mi sosterranno, di ripagare la vostra fiducia con grandi risultati“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy