BSB: Stuart Easton esalta la Kawasaki a Oulton Park

BSB: Stuart Easton esalta la Kawasaki a Oulton Park

Lo scozzese sfiora la vittoria ed è secondo in campionato

C’è voluta la nuova Ninja ZX-10R per consentire alla Kawasaki di ben figurare nel British Superbike. Dopo i primi due appuntamenti stagionali Stuart Easton è secondo in campionato a quota 59 punti, soltanto 11 di svantaggio rispetto al leader Shane Byrne. Il pilota scozzese, tornato con il team MSS Colchester Kawasaki dopo una biennale parentesi in Swan Honda, è la vera rivelazione di questo primo scorcio di 2011, tanto da sfiorare la vittoria nelle due gare di Oulton Park dove ha concluso 3° e 2° nelle due gare.

Per noi e per la Kawasaki concludere due volte sul podio a Oulton Park è davvero fantastico“, ha detto Stuart Easton, tester Kawasaki PBM per il Mondiale Superbike. “Mi dispiace soltanto per l’ingresso della Safety Car nella seconda manche, ero in testa ed ero convinto di riuscire a vincere. Sono stato fortunato ad evitare la moto di Brookes che stava carambolando davanti a me, è come se un aereo ti passa a pochi centimetri! Ad ogni moto nelle prime quattro gare abbiamo ottenuto un 4°, 6°, 3° e 2° posto, siamo davvero in lotta per il primato e guardiamo a Croft con grande fiducia“.

Legittimamente soddisfatto anche Nick Morgan, team manager MSS Colchester Kawasaki, che nell’ingaggio di Stuart Easton ha messo a segno un colpo di mercato niente male per consentire alla propria squadra di ambire alle posizioni di vertice tanto da metterla sul ridere ripensando all’incidente sfiorato con Joshua Brookes.

Un week-end davvero fantastico, lasciare Oulton Park da secondi in campionato è incredibile. Per la nostra squadra il bilancio è nettamente in positivo, Stuart ha guidato bene nelle due gare e senza particolari problemi siamo riusciti a ottenere due podi. Siamo anche stati fortunati, perchè la moto di Brookes è arrivata a pochi centimetri da Stuart: mi è dispiaciuto per l’ingresso della Safety Car che, probabilmente, ci ha levato una vittoria, ma è senza dubbio meglio vedere in pista la Pace Car che un’ambulanza!“.

Stuart Easton ed il team MSS Colchester Kawasaki puntano adesso a ben figurare a Croft e, sette giorni più tardi, alla North West 200, dove il pilota scozzese sarà della partita puntando alla vittoria.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy