BSB: Roc Mac Racing prova a Knockhill le nuove Yamaha R1

BSB: Roc Mac Racing prova a Knockhill le nuove Yamaha R1

In pista con Chris Walker, Graeme Gowlan e Michael Rutter

Commenta per primo!

Delle squadre del British Superbike il Rob Mac Racing è forse quella che ha provato di più. Donington, Oulton Park, adesso Knockhill, per poi spostarsi nuovamente a Oulton Park e, infine, a Silverstone. Un programma di prove pre-campionato decisamente importante, quasi senza eguali a livello internazionale, a conferma di come la struttura di Rob McElnea voglia quest’anno puntare direttamente al titolo nel British Superbike.

Per questa ragione le prove di Knockhill sono state curate nel minimo dettaglio, con la partecipazione di tutti i piloti del “dream team” Rob Mac Racing. Con i colori Motorpoint sono scesi in pista il rientrante nel BSB Chris Walker e Graeme Gowland (lo scorso anno nella Supersport iridata), mentre con la livrea della North West Michael Rutter. Tutti ai comandi della nuova Yamaha YZF-R1, mentre la R6 è stata collaudata da Dan Linfoot, atteso al via del British Supersport dopo esperienze qua e là in giro per il pianeta.

A Knockhill ciascun pilota Rob Mac Racing ha completato circa 100 giri, affinando il lavoro di perfezionamento del pacchetto a disposizione con l’obiettivo di accumulare dati su dati riguardanti la nuova R1. Obiettivo, a quanto pare, raggiunto aspettando di verificare il tutto nei prossimi test di Oulton Park e Silverstone: poi, dopo tanti test, si penserà alla prima prova di Brands Hatch.

Alessio Piana

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy