BSB Knockhill Prove 2: Byrne precede Kiyonari e Brookes

BSB Knockhill Prove 2: Byrne precede Kiyonari e Brookes

Avvincente confronto al vertice in Scozia

Commenta per primo!

Sul breve e tortuoso tracciato di Knockhill si è conclusa la prima giornata di prove libere per i piloti del British Superbike. Il più competitivo e difficile Campionato nazionale delle derivate di serie del pianeta sta vivendo il quarto appuntamento stagionale sul duello tra Ryuichi Kiyonari e Shane Byrne, autentiche icone della serie inglese. La lotta sul filo dei millesimi si è protratta anche nel secondo turno di prove libere fin quando il pilota inglese del team Rapid Solicitors Kawasaki, sapientemente gestito da Paul Bird, ha piazzato lo straordinario tempo di 48”243 abbassando il crono della pole position dello scorso anno realizzato dallo stesso “Shakey” (48”333). Per “King Kiyo” e per la BMW allestita dal team Hawk/Buildbase resta comunque il secondo posto in classifica con 48”497, tempo più alto rispetto a quello fatto registrare al mattino (48”417).

Giornata in crescendo per Joshua Brookes che risale la classifica fino al 3° posto (48”536) grazie alle migliorie di set sulla R1 del Milwaukee Yamaha mentre a ridosso dei primi si conferma l’idolo di casa Stuart Easton, sulla seconda ZX-10R del Paul Bird Motorsport. Tommy Bridewell resta tra i protagonisti piazzandosi nuovamente nella top5 e contenendo il ritardo da Byrne al di sotto del mezzo secondo.

Il talentuoso pilota inglese ha preceduto la prima GSX-R 1000 del Tyco Suzuki by TAS di John Hopkins e la BMW di Michael Rutter. Prosegue il momento no per James Ellison e per il team GBmoto: dopo il 13° tempo della sessione mattutina, l’ex pilota PBM MotoGP è 10°, preceduto anche dal compagno di squadra Chris Walker e dalla seconda BMW del Buildbase di James Westmoreland. Da segnalare una caduta senza conseguenze a metà sessione per “Kuba” Smrz alla curva 7 con la 1199 Panigale R del Millsport Racing.

MCE Insurance British Superbike Championship 2014
Knockhill Circuit, Classifica Prove Libere 2

01- Shane Byrne – Rapid Solicitors Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – 48.243
02- Ryuichi Kiyonari – Buildbase BMW Motorrad – BMW S1000RR – + 0.254
03- Joshua Brookes – Milwaukee Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 0.293
04- Stuart Easton – Rapid Solicitors Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 0.409
05- Tommy Bridewell – Milwaukee Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 0.468
06- John Hopkins – Tyco Suzuki by TAS – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.562
07- Michael Rutter – Bathams Prize Winning Ales – BMW S1000RR – + 0.682
08- Chris Walker – Lloyds British GBmoto Racing – Kawasaki ZX-10R – + 0.729
09- James Westmoreland – Buildbase BMW Motorrad – BMW S1000RR – + 0.798
10- James Ellison – Lloyds British GBmoto Racing – Kawasaki ZX-10R – + 0.920
11- Richard Cooper – Anvil Hire TAG Racing – Kawasaki ZX-10R – + 0.987
12- Dan Linfoot – Quattro Plant Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 0.995
13- Josh Waters – Tyco Suzuki by TAS – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.061
14- Jakub Smrz – Millsport Ducati – Ducati 1199 Panigale R – + 1.118
15- Barry Burrell – Team WD40 – Kawasaki ZX-10R – + 1.247
16- Ben Wilson – Gearlink Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 1.269
17- Keith Farmer – PR Racing Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 1.287
18- Ian Hutchinson – FFX Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 1.299
19- Patric Muff – Bathams Prize Winning Ales – BMW S1000RR – + 1.305
20- Howie Mainwaring – Quattro Plant Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 1.390
21- John Ingram – Morello Racing – Kawasaki ZX-10R – + 1.479
22- Peter Hickman – RAF Reserves Honda – Honda CBR 1000RR – + 1.597
23- Jon Kirkham – Halsall Bike Gear – Kawasaki ZX-10R – + 1.810
24- Jenny Tinmouth – Two Wheel Racing – Honda CBR 1000RR – + 1.954
25- Aaron Zanotti – GGH/STEL Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.985
26- Harry Hartley – Tsingtao WK Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 3.263

Christian Tarragoni

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy