BSB Croft Prove Libere 3: primo Camier, recupera Kiyonari

BSB Croft Prove Libere 3: primo Camier, recupera Kiyonari

Tra i primi anche Easton, Andrews e Hill

Commenta per primo!

Aspettando le qualifiche ufficiali a Croft il British Superbike conferma i valori in campo. Leon Camier continua a dominare, acquisendo sempre più margine sugli inseguitori ed in particolare su Stuart Easton, costantemente alle sue spalle con la Honda del team Hydrex. Il pilota scozzese, suo malgrado, vede salire il proprio svantaggio: 3/10 nella prima sessione, 7 nella seconda, addirittura 1″ netto nell’ultimo turno, a dimostrazione della superiorità del pilota Airwaves Yamaha.

Alle spalle del capoclassifica di campionato c’è comunque grande battaglia: Easton è inseguito a breve distanza da Andrews (sempre velocissimo con la Kawasaki del team MSS) e dal suo nuovo compagno di squadra, Tommy Hill, decisamente competitivo all’esordio con la Honda-Hydrex. A ruota anche Ellison e Joshua Brookes, rientrato in gara dopo due gare di punizione forzata.

Progressivo il miglioramento di Ryuichi Kiyonari, adesso ottavo in un circuito dove dominò nel 2007 anche se con specifiche tecniche totalmente diverse rispetto all’attuale esperienza in HM Plant Honda. Per chiudere il ruolino di marcia dei “top riders”, decimo è Sylvain Guintoli (preceduto da Gary Mason, primo tra i piloti della “Cup”), solo 16° Karl Harris che tornato al Rob Mac Racing non perde il vizio di cadere: gli è successo all’ultimo giro alla curva “Tower”.

MCE Insurance British Superbike Championship in association with Pirelli 2009
Croft, Classifica Prove Libere 3

01- Leon Camier – Airwaves Yamaha – Yamaha YZF R1 – 1’19.808
02- Stuart Easton – Hydrex Honda – Honda CBR 1000RR – + 1.050
03- Simon Andrews – MSS Colchester Kawasaki – Kawasaki ZX 10R – + 1.245
04- Tommy Hill – Hydrex Honda – Honda CBR 1000RR – + 1.273
05- James Ellison – Airwaves Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 1.396
06- Joshua Brookes – HM Plant Honda – Honda CBR 1000RR – + 1.404
07- Julien Da Costa – MSS Colchester Kawasaki – Kawasaki ZX 10R – + 1.508
08- Ryuichi Kiyonari – HM Plant Honda – Honda CBR 1000RR – + 1.609
09- Gary Mason – Quay Garage – Honda CBR 1000RR – + 1.753
10- Sylvain Guintoli – Worx Crescent Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.759
11- Chris Walker – Motorpoint/Henderson Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 1.784
12- Tristan Palmer – Buildbase Kawasaki – Kawasaki ZX 10R – + 1.848
13- Ian Lowry – Relentless Suzuki by TAS – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.881
14- Graeme Gowland – Motorpoint/Henderson Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 1.995
15- John Laverty – Buildbase Kawasaki – Kawasaki ZX 10R – + 2.021
16- Karl Harris – Node 4 Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 2.028
17- Peter Hickman – Ultimate Racing – Yamaha YZF R1 – + 2.412
18- Atsushi Watanabe – Relentless Suzuki by TAS – Suzuki GSX-R 1000 – + 2.470
19- Tommy Bridewell – Team NB – Suzuki GSX-R 1000 – + 2.513
20- Howie Mainwaring – Team Maxxis – Yamaha YZF R1 – + 2.586
21- Martin Jessopp – Riders Racing – Honda CBR 1000RR – + 2.871
22- Tom Tunstall – Hardinge Doodson Motorsport – Honda CBR 1000RR – + 3.312
23- Kenny Gilbertson – Jx Fuelcards Kawasaki – Kawasaki ZX 10R – + 4.692

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy