BSB: Crescent Suzuki ad un passo da John Hopkins

BSB: Crescent Suzuki ad un passo da John Hopkins

L’annuncio è atteso per le prossime due settimane

Commenta per primo!

Come si suol dire, “manca soltanto l’ufficialità”. Il team Crescent Suzuki, nonostante la perdita del supporto ufficiale Suzuki GB per la stagione 2011 del British Superbike, è riuscito ad assicurarsi un top rider per competere ad alti livelli nella categoria a seguito del passaggio di Tommy Hill in Swan Yamaha.

Il nome, risaputo da diverse settimane, è quello di John Hopkins, ex-MotoGP e World Superbike, sfortunato quest’anno nell’American Superbike dove ha corso con una Suzuki del team M4 restando a lungo lontano dalle piste per farsi operare al polso destro infortunato.

Tra Crescent Suzuki e “Hopper” c’è già un accordo di massima con l’annuncio che potrebbe arrivare nelle prossime due settimane, insieme al nome del nuovo main sponsor (Monster Energy).

Jack Valentine, team manager, ha avuto modo di confermare la trattativa a Crash.net, rivelando che ormai manca davvero poco alla firma. “Ha un grande talento ed è salito più volte sul podio in MotoGP: è sicuramente il pilota con più pedigree nello schieramento di partenza del BSB. Per questo abbiamo iniziato a parlare di una possibile collaborazione, lui è molto determinato e vede il BSB come un trampolino di lancio per ritornare nel mondiale“.

Per John Hopkins si tratterebbe di un “ritorno” con Crescent, compagine di Paul Denning che lo ha avuto in squadra nella MotoGP con i colori Rizla Suzuki fino alla stagione 2007.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy