Esclusiva Gazzetta: Romano Fenati “Adesso Rossi deve trovarmi un posto”

Esclusiva Gazzetta: Romano Fenati “Adesso Rossi deve trovarmi un posto”

Il management del pilota marchigiano intervistato in esclusiva da La Gazzetta dello Sport smentisce le voci circolate dopo il divorzio dal team Sky Racing Team VR46

2 commenti

La Gazzetta dello Sport in edicola sabato 20 agosto pubblica una lunga intervista a Sabrina Fenati, mamma di Romano nonchè titolare del contratto per diritti sportivi e d’immagine che legava il pilota di Ascoli a Sky Racing Team VR46. Ecco alcuni stralci dell’intervista.

Dicono che Romano abbia spinto Alessio Salucci (braccio destro di Rossi e capo del team Moto3, ndr) facendolo cadere.

“Romano ha appoggiato il pass sul tavolo in maniera energica, ma non l’ha tirato a nessuno. La discussione è finita qui. Non c’è stata alcuna lite, nè spinta”.

Fenati adesso è a piedi. Come salvare la stagione e la carriera?

“Non è un problema nostro: Romano è sotto contratto con Academy VR46, siamo fiduciosi che ci trovino una moto.”

Rossi lo caccia e poi dovrebbe rimetterlo in sella?

“Già: è un conflitto d’interessi non da poco. Ma contiamo sulla sua professionalità”.

L’intervista completa, con ulteriori particolari sul caso, su La Gazzetta dello Sport in edicola.

 

 

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Sbulbor - 7 mesi fa

    Nessuno aggiunge più informazioni utili, ma sempre più persone sono convinte di sapere la verità, ma la cosa più ridicola è la mamma che parla in vece del figlio maggiorenne che corre da 5 anni in condizioni che in molti si sognano e si permette certi atteggiamenti. Come a scuola, la colpa è sempre dei professori vero? Altra cosa ridicola è l’argomento che Fenati sia ancora in corsa per il titolo ahahah fatemi il piacere. La mamma poi parla di professionalità? E’ il colmo, ma peggio per lui, ha perso una grande opportunità, non ci sono altri modi di vederla.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. mr.zurrundeddu - 7 mesi fa

    Richiesta fuori dalle normali logiche di mercato.

    Penso piuttosto che la VR46 Academy preferisca pagarlo per restare fermo fino alla fine della stagione.

    In ogni caso un super team come lo Sky Racing Team non può essere gestito dal Sig. Uccio Salucci.

    Presumo che sia stata la sua inadeguatezza al ruolo che ricopre ad aver causato questa e altre spiacevoli situazioni.

    Sotto la sua gestione per il momento sono stati cacciati Vittoriano Guareschi già Team Manager Ducati Corse in Motogp e Rossano Brazzi già capotecnico di Cadalora, Rossi e Melandri per citarne qualcuno.

    Ora questa spiacevole e dai tratti oscuri situazione con Fenati che viene cacciato a stagione in corso e, matematicamente, ancora in lotta per il mondiale.

    La Suzuki in 250cc fece una cosa simile con Kocinski.

    Kohn, appena finita la gara, tra l’altro a podio, manifestò l’amore per il proprio team mandando fuori giri il motore della sua RGV fino farlo esplodere.

    Quella, diamine, era una giusta causa.

    Questa di Fenati no e rischia strascichi spiacevoli per il team e per gli sponsor.

    Uccio Salucci…mah!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy