Superstock 1000 Assen Infortunio alla schiena per Roberto Tamburini

Coinvolto nella caduta di Marvin Fritz Tamburini ha rimediato la frattura di una vertebra cervicale.

1 maggio 2017 - 18:16

Tra i piloti coinvolti nell’incidente che ha tenuto tutti col fiato sospeso per le condizioni di Marvin Fritz c’è Roberto Tamburini, il quale non ha potuto fare niente per evitare il pilota tedesco ed è finito a terra insieme anche a Federico Sandi e Mike Jones.

Nonostante l’accaduto, il pilota del team PATA Yamaha è riuscito a scendere in pista per la ripartenza e alla fine dei 9 giri previsti ha tagliato il traguardo in nona posizione. Successivamente i controlli a cui si è sottoposto presso l’ospedale di Assen hanno evidenziato la frattura della quinta vertebra cervicale.

Nella giornata odierna “Tambu” ha voluto ringraziare i suoi sostenitori con questo post su Facebook:

“Grazie a tutti per i messaggi incoraggianti che mi avete mandato! Il brutto incidente di ieri mi ha causato una piccola frattura alla cervicale, ma tutto sommato sto abbastanza bene. Fortunatamente arrivano anche notizie incoraggianti su Fritz, che pare stia meglio. Cercherò di rimettermi il prima possibile per altre battaglie in pista con Fritz e tutti gli altri ragazzi!”

La redazione di Corsedimoto desidera augurare a Roberto e Marvin una pronta guarigione.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Valentino Rossi ad Abu Dhabi

Valentino Rossi sul podio della 12 Ore del Golfo: 1° nella categoria Pro Am

Valentino Rossi 6° nella prima manche della 12 Ore del Golfo

Superbike, Toprak

Superbike: Yamaha 2020 solo per Toprak e van der Mark