Una cerimonia privata dei 58 Boys per ricordare Marco Simoncelli

Nel settimo anniversario della scomparsa di Simoncelli, i 58 Boys hanno dato luogo ad una breve cerimonia per ricordare lo sfortunato pilota.

Il 23 ottobre 2011 è stato il giorno in cui Marco Simoncelli ebbe quel terribile incidente a Sepang, proprio all’inizio di un appuntamento del Motomondiale, un botto che per lui fu fatale. Esattamente sette anni dopo, di martedì sera, i 58 Boys si sono radunati a Coriano, paese natale dello sfortunato pilota, per una breve cerimonia intima davanti a due monumenti simbolo, per mantenere vivo un anno di più il ricordo del “Sic”.

Il primo è un podio, voluto fortemente da Lino Dainese (fondatore dell’omonima azienda), mentre il secondo è una fiamma, realizzata dall’associazione che porta il suo nome e collocata davanti al museo dedicato a Simoncelli. Nel corso del raduno, oltre alla commozione, non sono mancati anche gli applausi, per omaggiare un pilota conosciuto ed apprezzato sia in pista che fuori.

Foto: Marzio Bondi

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy