MXGP Argentina: Antonio Cairoli “Nei tre giri finali ero stanco”

Il fuoriclasse siciliano spiega perchè ha subìto il sorpasso decisivo di Jeffrey Herlings. Ma rispetto al 2017 ci sono passi avanti

Sono mancate poche curve al week end perfetto. Antonio Cairoli, dominata la gara di qualifica al sabato, ha azzeccato due partenze super riuscendo a sbaragliare gli avversari in gara 1 (qui cronaca e risultati). La seconda stava andando alla stessa maniera quando, nel finale, qualche doppiaggio e un paio di errori gli hanno fatto perdere il ritmo, permettendo il ritorno di Jeffrey Herlings autore del sorpasso decisivo in vista del traguardo (qui cronaca e risultati). Sul tracciato argentino di Villa La Angostura il nostro TC222 non era mai andato bene, stavolta ha sfiorato il bottino pieno. Resta un piccolo rammarico e Super Tony, come semrpe, non cerca scuse. (Qui il video del duello finale)

“Per prima cosa devo dire che sono molto felice di essere sul podio, abbiamo migliorato molto rispetto alla passata stagione, quando terminammo settimi” precisa Antonio Cairoli, nove volte Campione del Mondo. “Quest’anno invece, siamo quasi riusciti a centrare un weekend perfetto, con le vittorie della gara di qualifica e di gara uno; in gara due invece, anche se avevo un buon margine, non sono riuscito a vincere. Purtroppo a causa di alcuni doppiati infatti, ho dovuto cambiare traiettorie, commettendo alcuni errori che mi hanno fatto perdere tempo, uscendo di pista in un paio di occasioni. Così ho rallentato e Jeffrey mi ha raggiunto velocemente; alla fine ne aveva di più e negli ultimi due, tre giri ero stanco ed ho commesso altri errori. In ogni caso, come ho detto, sono contento; la mia 450 è fantastica e KTM sta facendo un gran lavoro, migliorando ancora la moto. Terminare al primo ed al secondo posto la prima gara dell’anno è stato molto bello per tutti. Ora non vedo l’ora di continuare questa stagione che si annuncia spettacolare anche per i tifosi.”

La prossima sfida si corre il 18 marzo, il GP d’Europa sulla storica pista olandese di Valkenswaard. Corsedimoto offrirà l’intera stagione MXGP in diretta web: per non perdere un istante dell’intero week end (qualifiche del sabato, gare MXGP, MX2, Mondiale Femminile ed Europeo) basta collegarsi al videopass usando i bottoni qui sotto. Il servizio è in collaborazione con Youthstream, promoter MXGP.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy