All Japan Superbike: Yukio Kagayama corre ancora e porta Uramoto in MotoGP

Yukio Kagayama proseguirà l’avventura nell’All Japan Superbike con il proprio Team Kagayama, nel frattempo il suo pupillo Naomichi Uramoto diventa collaudatore Suzuki MotoGP.

Che fine ha fatto Yukio Kagayama? Conosciuto per i suoi trascorsi nel Mondiale e British Superbike, a 44 anni compiuti il veterano del motociclismo del Sol Levante correrà anche quest’anno. Tornato in madrepatria nel 2011, da quella stagione in avanti Yukio ha dato vita al proprio Team Kagayama, affermatosi con successo nell’All Japan Superbike (diverse vittorie di tappa compresa un’edizione della 120 miglia di Sugo disputatasi sotto la pioggia) e, non da meno, alla 8 ore di Suzuka.

Per il 2018 Yukio Kagayama ha diversificato i propri impegni, restando tuttavia attivamente coinvolto nell’attività di pilota e titolare della propria squadra. Lo stesso Yukio, sotto le insegne del Team Kagayama, correrà nuovamente nell’All Japan Superbike con una Suzuki GSX-R 1000 contraddistinta dal suo celebre numero 71 e pneumatici Dunlop.

L’impegno del Team Kagayama nella top class JSB1000 sarà limitato ad una sola moto, offrendo al giovane Naomichi Uramoto la possibilità di maturare un’esperienza a tempo pieno in Europa. Laureatosi nel 2016 Campione All Japan J-GP2 proprio con una Suzuki GSX-R 600 del Team Kagayama, Uramoto quest’anno disputerà tutta la stagione del RFME CEV con una Gixxer del JEG Racing, compagine di Juan Eric Gomez che ha stretto un legame con lo stesso Kagayama nell’ultimo biennio.

Uramoto nel contempo, grazie ai buoni uffici di Kagayama, ha siglato un contratto diretto con Suzuki per diventare uno dei collaudatori della GSX-RR MotoGP insieme a Sylvain Guintoli e Takuya Tsuda, quest’ultimo pilota Yoshimura nell’All Japan Superbike.

Con ogni probabilità Yukio Kagayama e Naomichi Uramoto saranno due dei tre piloti del Team Kagayama alla 8 ore di Suzuka, con il terzo nome che si prospetta come “Una sorpresa“. D’altronde la squadra di Yukio Kagayama alla più prestigiosa competizione motociclistica del Sol Levante ha schierato, dal 2013 ad oggi, piloti come Kevin Schwantz (3° nel 2013), Noriyuki Haga (sul podio con questa squadra nel triennio 2013-2015), Ryuichi Kiyonari e, lo scorso anno, Hafizh Syahrin…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy