Jonathan Rea nel Test Superbike in Catalunya

Superbike Test, Jonathan Rea e Scott Redding sfida continua (VIDEO)

Jonathan Rea e Scott Redding ancora testa a testa nella prima giornata di Test Superbike in Catalunya. Un antipasto mondiale che lascia prevdere emozioni.

9 luglio 2020 - 9:06

Jonathan Rea vs Scott Redding e la sfida continua. Nella prima giornata di test in Catalunya il best lap se lo aggiudica ancora una volta il pilota Ducati, ma il campione resta in agguato. Meno di due decimi di gap, ma questi turni anomali estivi lasciano prevedere una stagione WorldSBK sul filo del rasoio. Il pilota Kawasaki aveva precedentemente girato al Montmelò lo scorso gennaio per delle riprese video. Adesso le condizioni meteo sono assai differenti, con la temperatura dell’asfalto che tocca i 50°.

Ultimo test prima della seconda tappa stagionale, Jonathan Rea può ritenersi soddisfatto prima di rimettersi in corsa verso la sestina iridata in Superbike. “A gennaio ho appena memorizzato un po ‘il layout. È stato divertente, ma eravamo in viaggio con il freno a mano inserito”, ha detto il nordirlandese. “Oggi ho apprezzato molto la pista e ho fatto molti giri. Mi è sembrato che tutto sarebbe successo automaticamente e che avrei potuto sentire molto bene la mia moto. Alle alte temperature, le curve lunghe non sono facili per noi. Ho messo a dura prova la gomma posteriore a causa dei molti cambi di direzione. Tuttavia, sembra che abbiamo fatto buoni progressi perché ha funzionato molto bene“.

Dopo la “scampagnata” a Tavullia insieme a Scott Redding, è il britannico della Ducati a firmare ancora una volta il miglior giro. A poter fare da freno alla Panigale V4R può esserci solo il caldo con cui bisognerà fare i conti. “Verso mezzogiorno ho fatto una simulazione di corsa. Ero sudato, ma è esattamente quello che dobbiamo fare. Alla fine della giornata l’abbiamo ripetuta e siamo riusciti ad aumentare nuovamente il tempo sul giro nonostante la temperatura della pista. Abbiamo raccolto buone informazioni per il weekend di gara“. Il team Aruba.it Racing Ducati ha portato anche alcuni aggiornamenti richiesti dal britannico. “Per me, l’attenzione era focalizzata sulla guida e sulle gomme“. Oggi in pista per la seconda e ultima giornata di test Superbike.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike, Toprak

Superbike, Scott Redding ha un nuovo rivale “Toprak frena come un animale”

Superbike, Loris Baz

Superbike Portimao: Loris Baz un lampo in FP2, Jonathan Rea super ritmo

Superbike, Portimao

A Portimao la Superbike riapre la tribuna: ammessi 250 spettatori