Superbike, Scott Redding

Superbike, Scott Redding: “Dopo Misano adesso torniamo a vincere”

Scott Redding arriva a Donington Park dopo l'opaca prestazione nel week-end Superbike a Misano. Michael Rinaldi cerca invece conferme.

30 giugno 2021 - 21:54

Il Mondiale Superbike sbarca a Donington Park per la quarta tappa stagionale. Un circuito particolare per Scott Redding che qui nel 2008 ha vinto la sua prima gara nella classe 125 divenendo il pilota più giovane a trionfare in una gara mondiale. Primato poi soffiatogli da Oncu nel 2018 quando vince in Moto3 a 15 anni e 170 giorni. Il britannico della Ducati arriva in Inghilterra dopo un week-end poco felice a Misano.

L’obiettivo del prossimo round sarà ridurre lo svantaggio di 45 punti dalla vetta. “Torniamo a correre in Inghilterra dopo un anno di assenza e per me è una sensazione molto piacevole – ammette Scott Redding -. Anche per i grandi ricordi che ho della stagione 2019 in cui ho vinto il titolo nel campionato BSB. Veniamo da un week end non facile come quello di Misano e a Donington il mio obiettivo è quello di tornare a vincere. Per me sarà il Gran Premio di casa e sono molto contento del fatto che troverò tanti tifosi a sostenermi”.

Situazione diametralmente opposta per il compagno di box Michael Ruben Rinaldi. Sul circuito di San Marino ha messo a segno un autentico exploit vincendo Gara 1 e Superpole Race, secondo gradino del podio in Gara-2. Nel prossimo week-end di Superbike proverà a riconfermarsi ad altissimi livelli. “Quello di Donington è un circuito dove non mi sono trovato particolarmente a mio agio nel passato. Ma adesso la situazione è molto diversa. Certamente avremo bisogno di trovare velocità per essere competitivi. Lavoreremo intensamente sia giovedì che venerdì nelle prove libere per arrivare in Gara-1 nelle migliori condizioni. Certo, non è come correre a Misano, ma credo che potremo fare un week end positivo”.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Loris Baz

Superbike, Loris Baz: “Con BMW non possiamo vincere subito”

Jonathan Rea e Toprak Razgatlioglu

Superbike, nuovi regolamenti 2022: arrivano i Judges of Facts

Axel Bassani Superbike

Superbike, Axel Bassani gira con Marc Marquez a Portimao