CIV Superbike 2019: Axel Bassani col team Motoxracing

Il Campione Europeo Supersport 2016 Axel Bassani disputerà la sua seconda stagione in Superbike con la Yamaha del team Motoxracing.

19 dicembre 2018 - 15:20

Schieramento a due punte per il team Motoxracing nel CIV Superbike 2019. Per il ritorno nella massima serie nazionale, la formazione diretta da Sandro Carusi affiancherà al già confermato Agostino Santoro una seconda Yamaha YZF-R1, che sarà affidata al bellunese Axel Bassani.

Classe 1999, il pilota nativo di Feltre è uno dei giovani più promettenti sfornati negli ultimi anni dal vivaio italiano e nel 2016 si è guadagnato le luci della ribalta vincendo il titolo della FIM Europe Supersport Cup, la coppa introdotta nel contesto del Mondiale Supersport al posto dell’Europeo Superstock 600. Nonostante la giovane età, Bassani ha mostrato il suo talento fin dal suo esordio in pista nel 2012 con la PreGP 250, approdando nell’Europeo Superstock 600 nel 2015. A soli 17 anni il pilota veneto ha centrato il successo nella FIM Europe Supersport Cup grazie a due vittorie e l’anno successivo si è diviso tra Mondiale Moto2 e Mondiale Supersport. Nel 2018 l’esordio in sella ad una 1000cc nel CIV Superbike si è concluso con un ottimo quinto posto nella classifica generale ed un esaltante podio nel round del Mugello.

La stagione agonistica 2019 dei piloti del Team Motoxracing si aprirà a fine marzo sul Misano World Circuti “Marco Simoncelli”, sede del primo round del CIV SBK.

Sandro Carusi (team manager Motoxracing): “Siamo pronti ad affrontare questa nuova avventura nel Campionato Italiano con grande entusiasmo. Sarà una sfida importante per il team e per i nostri piloti. Con l’arrivo in squadra di Axel credo che il nostro potenziale sia ancora più alto: nonostante la giovane età, Bassani ha dimostrato di essere uno dei giovani più promettenti del CIV, con molta esperienza in campo internazionale. Il valore dei nostri piloti, Agostino e Axel, non è in discussione e faremo del nostro meglio per mettere entrambi in condizione di lottare per la vittoria. Ci impegneremo al massimo per giocare un ruolo da protagonisti.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Macau

Rutter vola con la RC213V-S a Macau, ma la pole è di Hickman

Peter Hickman

Peter Hickman in pole provvisoria al Macau GP

Macau

Prime prove del Macau GP 2019 nel segno di Hickman