Superbike: Max Biaggi “A Imola combatterò, ma senza rischi”

Vicinissimo alla conquista del titolo iridato

21 settembre 2010 - 13:29

Potrà permettersi di perdere 8 punti nei confronti di Leon Haslam in due gare Max Biaggi per vincere, con una tappa d’anticipo, il mondiale Superbike 2010. Questa la sua missione per il fine settimana a Imola, dove starà innanzitutto attento a non commettere errori, pensando esclusivamente al campionato e a regalare alla Aprilia il primo alloro mondiale Superbike nella propria storia.

Come ho già avuto modo di dire, ad Imola farò il ragioniere spericolato“, spiega il Corsaro alla vigilia dell’appuntamento sul circuito del Santerno. “Combatterò quindi senza risparmiarmi ma, al contempo, tenendo sempre a mente la situazione della classifica e l’importanza di ogni singolo punto.

L’esperienza mi insegna che per vincere un Mondiale bisogna essere sempre concentrati, non lasciando nulla al caso: per questo, ancora più che negli altri weekend, sarà importantissimo raggiungere il miglior setup fin dalle prime prove. Imola è un tracciato con qualche sconnessione di troppo, dovremo lavorare di fino per stare nelle posizioni che contano“.

L’Aprilia porterà in pista soltanto una RSV4 Factory a Imola, complice l’infortunio di Leon Camier che potrebbe rientrare già a Magny Cours il prossimo 3 ottobre.

Servizio Fotografico: Diego De Col

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Franco Morbidelli Test Misano

MotoGP Test, Franco Morbidelli: “Difficile commentare la Yamaha 2022”

MotoGP, Fabio Quartararo

MotoGP, Alpinestars: prime spiegazioni sulla tuta di Fabio Quartararo

Tony Cairoli, MXGP

MXGP Trentino: Tony Cairoli ultima chance, gli orari delle dirette TV