Superbike: Alvaro Bautista “Ad Assen l’unica incognita è il meteo”

Alvaro Bautista sprizza sicurezza: dopo il 9-0 nei tre round disputati approda su un altro tracciato che conosce molto molto bene

10 aprile 2019 - 14:59

Alvaro Bautista torna in pista ad Assen carico a molla. Il 9-0 con cui ha aperto il Mondiale Superbike ha proiettato la Ducati in fuga, + 39 punti nei confronti del campione in carica Jonathan Rea. Il team italiano è in attesa delle decisioni della Federmoto Internazionale circa la possibile riduzione di giri motore prevista dal regolamento dopo ogni tre round iridati, se le prestazioni fra marche concorrenti sono sbilanciate. Qui gli orari in pista e in TV.

“CONOSCO BENE QUESTO TRACCIATO”

Per fortuna c’è poco tempo fra una gara e l’altra, dopo un weekend come quello di Aragón non vedo l’ora di risalire in moto” dice Alvaro Bautista. “Assen sarà una pista nuova per la Panigale V4 R, peraltro come tutti i circuiti in questa stagione, ma con caratteristiche diverse rispetto ai primi tre round. Anche se abbiamo pochi dati, conosco bene il tracciato avendo corso in passato in altre categorie. Il nostro obiettivo sarà sempre lo stesso: lavorare duramente per stabilire il miglior set-up e prepararsi al meglio in vista delle gare di sabato e domenica. Come sempre qui ad Assen l’unica incognita potrebbe essere il meteo, a maggior ragione scenderò in pista con un’ulteriore motivazione.”

Foto: Diego De Col

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

Superbike: Ducati gira a Imola con Bautista e Davies il 24 aprile

MotoG: Test privati per Aprilia, Suzuki, Ducati, Yamaha e KTM

Superbike: Ducati festeggia le 350 vittorie Mondiali