Marc Marquez: “La pole? Buon giro, ma quello che conta è la gara: posso vincere”

17 agosto 2013 - 21:18

La quarta pole stagionale, la 32esima in carriera nelle tre classi del Motomondiale, ma soprattutto un giro.. spaventoso. In qualità di primo ed unico pilota nella storia a scendere sotto il muro dell’1’38” nell’Indianapolis Motor Speedway adibito ad ospitare la MotoGP, Marc Marquez ha conquistato la pole rifilando distacchi impressionanti nell’ordine di 1/2 secondo nei confronti dei suoi più diretti inseguitori Jorge Lorenzo, Dani Pedrosa e Cal Crutchlow. Una grande prestazione per il capoclassifica di campionato, anche se preferisce pensare soltanto alla gara di domani…

Sono ovviamente contento della pole, ma l’unica cosa che conta è la gara. E’ stato un buon giro, scattare qui dalla pole è importante, ma ancor di più trovare una buona messa a punto per la gara e saper gestire le gomme sulla distanza.

Qui a Indianapolis può andare tutto bene per un solo giro e conquistare la pole, ma conta poco se poi si fatica in gara. Noi abbiamo cercato in questi due giorni di prepararci alla corsa e credo abbiamo il potenziale per poter lottare per la vittoria.

Come sempre cercherò di fare del mio meglio, finora in questo weekend tutto è andato per il verso giusto e ho un buon feeling con la moto: spero sarà così anche in gara per divertirmi e festeggiare un risultato importante“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

marc marquez motogp

MotoGP: Marc Márquez, visita al box Honda nel Gran Premio di Catalunya

MotoGP, Marc Marquez

MotoGP, Marc Marquez: “Repsol Honda è in una situazione difficile”

MotoGP, Marc Marquez

MotoGP, Marc Marquez prenota il ritorno a Le Mans?