Jorge Lorenzo: “Sempre veloci, tutto sembra funzionare al meglio”

13 luglio 2012 - 14:08

Indossa il casco del mamba nero, il serpente più veloce (e tra i più velenosi) del mondo, ma in realtà oggi al Mugello Jorge Lorenzo si è riproposto in versione “Martillo”, davvero un martello sul passo gara con addirittura 14 giri consecutivi sotto il muro dell’1’49” nella seconda sessione di prove libere.

Costante, ma altrettanto veloce, ritrovandosi con un buon vantaggio nella mattinata, pochi millesimi nel pomeriggio, ma sufficienti per puntare in grande in previsione del prosieguo del week-end.

Sono davvero molto contento perchè, sin dal primo giro di pista, siamo stati veloci“, afferma il capo-classifica di campionato. “Non abbiamo nemmeno dovuto apportare delle modifiche alla messa a punto della moto: ci siamo trovati subito bene, il feeling è grande con la mia M1 su questo tracciato.

In questo momento tutto sembra davvero funzionare al meglio: ci restano da sistemare solo dei piccoli dettagli, ma la moto va bene in accelerazione, staccata, non c’è davvero nessun problema.”

Jorge Lorenzo conquistò la vittoria lo scorso anno al Mugello uscendo fuori sulla distanza di gara a scapito delle Honda ufficiali di Andrea Dovizioso e Casey Stoner.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Jorge Lorenzo: “Tutto bene tranne il risultato”

Ecco il nuovo Centro Medico del Circuito di Misano

MotoGP, Jorge Lorenzo: “Nessun ultimatum dalla Honda”