Superbike

Superbike Misano: Leon Haslam vince sul… bagnato

Sul podio dello scivolo Kamikaze dell'Acquafan di Riccione anche Jonathan Rea e Lorenzo Zanetti. Da venerdi si fa sul serio

20 giugno 2019 - 14:00

Sole, spettacolo e tanto pubblico. All’ Aquafan si è svolto Superbike AcquaRace, pre event che ha aperto il Riviera di Rimini Round, settima prova del Motul FIM Superbike, in programma questo weekend a Misano World Circuit. La sfida sul Kamikaze, una delle attrazioni più amate dai visitatori e adrenaliniche del parco acquatico riccionese, ha fatto da antipasto alla battaglia in pista.

LEON ACQUATICO  

Ad imporsi dell’inedita discesa dallo scivolo di Aquafan è stato Leon Haslam (Kawasaki Racing Team), che ha preceduto nella sfida cronometrata il compagno di team e connazionale Jonathan Rea. Il quattro volte campione del mondo Superbike si è rivelato veloce anche sul Kamikaze, precedendo di poco Lorenzo Zanetti, il collaudatore Ducati chiamato a sostituire l’alfiere del team Go Eleven Eugene Laverty.  In premio una simpatica targa (nel vero senso della parola, quella da motorino) celebrativa, poi i piloti si sono concessi al pubblico per una sessione di foto e autografi.

“IL TURISMO SPORTIVO VINCE”

L’evento di oggi in Aquafan è il simbolo di quello che sono i parchi Costa Edutainment per il territorio – il commento di Patrizia Leardini, direttore Costa Edutainment Polo Adriatico -. Una sinergia in nome dei grandi eventi di divertimento sano, che tutti vediamo sempre più proiettato verso i grandi eventi sportivi. Pensiamo a questo evento e altri organizzati sempre con Misano World Circuit. Pensiamo anche alle nostre collaborazioni con il mondo del ciclismo e della ginnastica. In Riviera c’è uno spostamento del target. Tornano i giovani ma legati anche a questo turismo sportivo. E noi siamo ben lieti di fare la nostra parte”.  

“LA SUPERBIKE TRADIZIONE STRAORDINARIA”
 
Si profila un weekend con grandi emozioni – dice Luca Colaiacovo, presidente Santa Monica SpA – e il pre event in Aquafan ci introduce perfettamente ad un evento che a Misano vanta una tradizione storica straordinaria. Ai contenuti sportivi aggiungo quelli di vantaggio per tutta l’economia del territorio perché all’esposizione mediatica si aggiunge un indotto che vale circa 25,5 milioni. Avremo battaglie avvincenti in pista, facciamo il tifo per i tanti piloti della Riders’ Land”.

Prevendita biglietti qui

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Motul_300V_0W-30_Honda_HRC_2020

Da Motul ecco il nuovo 300V Factory Line Racing Kit

eMotoGP, eSport

MotoGP eSport, si riparte! Tutti a caccia di Adrian Montenegro

Rock'n Road

Rock’n’Road, moto e musica fra le montagne di Madesimo