motogp esport

MotoGP eSport: è il momento di impugnare i pad per la sfida 2021

Ci si prepara per la quinta edizione del MotoGP eSport, pad pronti per la sfida in questo 2021. Ecco presentazione e programma.

11 febbraio 2021 - 8:05

L’edizione 2020, ovvero la quarta al momento disputata, ha visto la prima vittoria extra italiana, con il successo dello spagnolo Adrian Montenegro. Adesso è il momento di impugnare per la quinta volta i pad per la sfida 2021. La quinta edizione del campionato Mondiale eSport si svolgerà sul nuovo capitolo sviluppato da Milestone MotoGP21, videogioco ufficiale del Motomondiale. ll Pro Draft inizierà il 18 marzo, con le canoniche quattro sfide online, che decideranno chi passerà alla fase successiva della Pro Draft Selection.

Che crescita per l’eSport

L’anno precedente è stato senza dubbio l’anno dell’eSport, movimento che ha riempito le case degli appassionati durante l’assenza del motomondiale. Il campionato del mondo virtuale ha raggiunto cifre incredibili di visibilità. Dal 2017 ha accumulato 80 milioni di visualizzazioni video, 338 milioni di impressioni e 10,5 milioni di engagements. Statisticamente, il 50% dei questi risultati è merito dei fan tra i 13 ed i 24 anni. Tutto ciò fa sì che il MotoGP eSport sia uno dei migliori eventi virtuali del mondo, con sedici emittenti che trasmettono in tutto il mondo. La serie, è stata anche nominata ai prestigiosi Sports Technology Awards nel 2020, nella categoria ‘Use of Esports by a
Sports Brand’. Per la continua crescita ed evoluzione e per come gli attuali team MotoGP diano sempre più maggior importanza alle prestazioni dei propri eRider nella Global Series.

Non più a domicilio

Il piano attuale è di avere eventi in loco, obbiettivo a cui Dorna aspira fortemente, evitando di far correre i Pro Player dalla propria abitazione. La Global Series di quest’anno consisterà in 8 gare disputate in 4 round da maggio a novembre con una eventuale partenza il 28 maggio Gran Premio d’Italia Oakley. A seguire il 13 agosto il Gran Premio d’Austria, giro di boa fissato il 17 settembre al Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini. Gran finale, come sempre, a Valencia il 12 novembre.

Road to MotoGP… eSport

Come successo la stagione passata, Dorna sta creando la propria “cantera” di talenti del mondo del Gaming. Confermando la Rising Stars Series, che garantisce ad ogni vincitore di Continente un posto garantito nella successiva Global Series, aggiugendo anche la eSport Indonesian Series.

Il programma 2021

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP Test Qatar 2021

MotoGP, Enea Bastianini tampone sospetto: “perde” l’aereo per il Qatar

Davide Brivio

Davide Brivio: “Formula 1 più difficile ed eccitante della MotoGP”

Jorge Lorenzo

MotoGP, Jorge Lorenzo superstar alle Isole Maldive