Il francese Eric de Seynes nuovo Presidente di Yamaha Motor Europe

Il 57enne transalpino è il primo europeo a ricoprire questo ruolo

3 gennaio 2018 - 13:16

Secondo quanto riporta Paddockgp.com, il prossimo Presidente di Yamaha Europe sarà il francese Éric de Seynes. Il 57 enne transalpino, diventerà il primo europeo nella storia del marchio a occupare questa posizione, sostituendo Kazushiro Kuwata.

Il manager, da sempre riconosciuto come uno degli uomini chiave della strategia della Casa dei tre diapason in Europa, non è però il classico businessman interessato al solo profitto. De Seynes è prima di tutto un grande appassionato, come dimostrano le numerose testimonianze che lo vedono in sella, fin da giovanissimo; assiduo frequentatore dei paddock, non si sottrae affatto dal partecipare a manifestazioni per moto d’epoca. Al recente Sunday Ride Classic, il neopresidente di Yamaha si è presentato in sella alla sua splendida Yamaha OW53.

Eric de Seynes ha dichiarato: “Ora è ufficiale, il prossimo lunedì succederò a K. Kuwata, con cui ho collaborato per quattro anni, e diventerò il sedicesimo presidente di Yamaha Motor Europe, primo europeo ad occupare questa posizione.È un onore e una grande responsabilità che il gruppo mi attribuisce all’inizio del 2018. Ma oltre a questo, Yamaha mi consente di vivere la mia vita e realizzare una carriera professionale che non potevo nemmeno sognare.oggi ringrazio Yamaha per avermi permesso di avanzare sempre professionalmente senza mai dover rinnegare me stesso. Sono felice di servire questo fantastico marchio, questa azienda esemplare e quei mercati che amo al comando di Yamaha Motor Europe impegnata su molti progetti, nuove strade e una diffusione che spero diventi ancora più grande restando semplice, vicina, innovativa e all’altezza delle aspettative di tutti.”

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike, Mark One

Superbike, stampanti italiane 3D di Mark One per lo sviluppo Kawasaki Racing

2019 KTM RC16 MotoGP

MotoGP: KTM Motorsport mette in vendita due RC16 2019

garage dreams

Il 18 luglio torna Garage Dreams, il motolavaggio dei sogni