Due moto da corsa per il debutto di Spirit Motorcycles

La neonata casa inglese lancia GP Sport e GP Street: motori 3 cilindri da 750 cmc e potenza fino a 180 Cv

29 novembre 2016 - 22:37

Si chiamano GP Sport e GP Street e sono i primi prodotti della casa inglese Spirit Motorcycles. Spinti da un motore tre cilindri da 750 cmc, si caratterizzano per una ciclistica da gara, totalmente regolabile, basata su sospensioni della K Tech e per delle sovrastrutture molto leggere in fibra di carbonio. Il tutto coadiuvato da quella che la Casa definisce “un’elettronica da Formula 1”.

Le due moto sono state presentate a fianco delle rispettive versioni racing, denominate R. La differenza la fanno potenza e peso: se le versioni base hanno 156 Cv, le R ne hanno 180. Queste ultime pesano anche cinque chili in meno delle versioni di serie (145 a fronte di 150).

Si tratta di prodotti estremamente affascinanti, che riportano in auge la vecchia scuola dei costruttori inglesi: le moto nascono in collaborazione con i customizzatori Spirit of the Seventies e col preparatore di motori Tony Scott della T3 Racing. Il risultato? Mezzi dal prezzo davvero fuori mercato: si parte da 50mila sterline per la GP Street base, per arrivare ai 70mila del top di gamma.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

ThunderVolt, Gianluca Nannelli

VIDEO AM&PRO Test: ThunderVolt NK-ER diventa da corsa

Ducati Streetfighter V4 S

VIDEO: Da RED-LIVE.it Il super test della Ducati Streetfighter V4 S

mat mladin ama superbike

Mat Mladin, ex campione AMA Superbike, arrestato per violenza su minore