Ducati Riding Experience 2016 vi porta in Bahrain

Dopo il successo delle passate edizioni torna DRE International, la tappa internazionale della prestigiosa scuola di guida Ducati

2 settembre 2016 - 15:23

Wheels of Arabia e Ducati Riding Experience presentano DRE International, tappa unica della prestigiosa scuola di guida che, per la prima volta, si svolge nel circuito Internazionale del Bahrain. Il 28 e 29 ottobre 2016, tutti gli appassionati Ducati avranno la possibilità di vivere un’esperienza di approfondimento teorico e sessioni in pista (con la particolarità della guida in notturna) costantemente seguiti e supportati da piloti ed istruttori professionisti.

Un’occasione imperdibile quella di volare in Medio Oriente e partecipare ad uno dei tre corsi in programma al DRE International. I tre livelli previsti dal DRE International vedranno una prima parte teorica che si svolgerà in aula, al tramonto i partecipanti scenderanno in pista in sella a Ducati come la 1299 Panigale e la 959 Panigale per le sessioni di guida previste in notturna.

A mettere la propria esperienza e professionalità a disposizione dei partecipanti del DRE International piloti come Michele Pirro, collaudatore ufficiale di Ducati Corse per la MotoGP, Manuel Poggiali, Campione del mondo 125 e 250 e Alessandro Valia, Collaudatore Ufficiale Ducati oltre, naturalmente, ad altri qualificati ed esperti istruttori, che compongono lo staff del Ducati Riding Experience.

Questa eccezionale opportunità è riservata a un numero ristretto di partecipanti e per iscriversi, o richiedere informazioni, è necessario inviare una mail all’indirizzo: bahrain@koba-group.it. Il sito dedicato a DREdre.ducati.it e le pagine social Ducati www.facebook.com/Ducati; www.facebook.com/groups/ducatidre/dedicheranno spazio e attenzione a tutte le informazioni e gli aggiornamenti legati a questa speciale data in Medio Oriente.

L’offerta formativa dei corsi DRE che si terranno nel circuito del Bahrain prevede:

Il corso Intro:

rivolto a chi vuole perfezionare la propria guida in strada e anche a chi non è ancora in possesso della patente per motocicli. Grazie a istruttori esperti può ricevere utili suggerimenti per diventare un vero motociclista. Sono solo 8 i posti a disposizione  e il Monster 821 la moto prevista per questo corso.

Il corso Track Evo: per chi desidera avere più confidenza con le pieghe e le curve in pista. In sella alle Superbike 959 Panigale e 899 Panigale si può perfezionare la tecnica di guida su qualsiasi tracciato, imparare come aumentare la velocità in curva e sfruttare al massimo l’accelerazione. I posti disponibili sono 30 al giorno con istruttori del calibro di Manuel Poggiali e Dario Marchetti.

Il corso Master: ideale per l’esperto che vuole avvicinarsi al mondo delle competizioni e deve solo imparare a sfruttare il proprio potenziale, a massimizzare la performance e la sua ripetibilità. Gli istruttori sono Michele Pirro e Alessandro Valia e i posti disponibili sono 6 al giorno in sella alla Ducati 1299 Panigale.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

MotoGP, Maverick Vinales: “Serve una Yamaha più aggressiva”

MotoGP, Cal Crutchlow: “Non posso guidare come Marc Marquez”

MotoGP, Dovizioso: “Non seguirò le orme di Valentino Rossi”