cupolini moto

Cupolini moto: plexiglass alto o basso?

I cupolini delle moto si dividono in due categorie principali: alti o bassi. La scelta cambia in base alla stagione e all'utilizzo del veicolo.

6 marzo 2020 - 13:20

Dimmi che cupolino hai e ti dirò che uso della moto fai… La scelta dello schermo è una di quelle cose che più definisce il motociclista definendone in maniera marcata l’area di appartenenza. Il mototurista, o comunque l’utente che utilizza la propria due ruote per lunghe percorrenze, privilegia statisticamente il comfort di marcia, andando quindi verso una maggior protezione aerodinamica.

C’è poi il motociclista di indole sportiva, quello che ama utilizzare la moto come strumento adrenalinico, che la vorrebbe sempre più “cattiva”, anche nel look.  Due filosofie, ma soprattutto due utilizzi diversi di moto o scooter. I cupolini alti offrono una maggior protezione dall’aria, ma non solo. E’ infatti fondamentale godere di una buona protezione frontale in caso di pioggia, la situazione più avversa all’utilizzo della moto.

Lo schermo di dimensioni maggiori rispetto all’originale è quello che richiede una miglior qualità del plexiglass con il quale è costruito. Un prodotto di alta qualità  non produce effetto lente, pericolosa situazione che va deformando la visione del conducente. Quindi è importante valutare un parabrezza dove la trasparenza (trasmittanza, che indica la predisposizione al passaggio della luce) e lo spessore del materiale siano garantiti.

Nell’utilizzo turistico è bene ricorrere a cupolini trasparenti o di colori tenui, quali fumè e marrone chiaro, per ottimizzare la visibilità anche nelle ore serali. Sempre più motociclisti utilizzano il cupolino come le gomme delle vetture, cambiandolo cioè in funzione della stagione. D’inverno, quando il rischio di pioggia è più elevato, ricorrono alle versioni alte. Con l’arrivo della bella stagione si privilegia il look della moto, andando ad abbassare la protezione aerodinamica.

IL CUPOLINO SPORT

Look che è l’obiettivo di chi sceglie cupolino sport o mini. E’ un motociclista che vuole comunicare attraverso la sua moto il proprio modo di intendere la propria passione in maniera più racing e aggressiva.

Questi prodotti offrono una minor protezione aerodinamica al volto e alle spalle del conducente. Sono quindi sconsigliati per lunghe percorrenze, soprattutto a velocità elevate, poiché l’aria frontale porta a stancare maggiormente spalle e braccia del pilota. Ma sono decisamente più attraenti. Un cupolino sport rende la moto più affascinante. Quindi è prodotto consigliabile sopratutto nei mesi caldi, quando la necessità di proteggersi da aria e acqua è minore.

Spesso le versioni sport sono realizzate in una grande varietà di colori, per andare incontro alla crescente voglia di tuning estetico dei possessori di cafè racer, naked, ma anche maxiscooter di indole racing. Dimmi che cupolino hai… e ti dirò che uso della moto fai.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

CheAutoCompro.it

Le offerte auto in un click, RCS presenta CheAutoCompro.it

Motul

Motul entra a far parte dell’Osservatorio Italiano Esports

Fabio Di Giannantonio

Rider Identity, il progetto di Effetti Designs con Fabio Di Giannantonio