moto3 crash valencia

VIDEO Moto3, pauroso incidente a Valencia. Foggia in ospedale

Spettacolare incidente all'inizio della gara Moto3, coinvolti Tatay, Alcoba, Yurchenko, Antonelli e Foggia. Quest'ultimo è in ospedale per controlli.

17 novembre 2019 - 12:57

Moto3: il video dell’incidente tra Tatay, Alcoba, Antonelli, Yurchenko e Foggia

Nemmeno tre giri completati per l’ultimo GP Moto3 della stagione, quando abbiamo un pazzesco incidente tra cinque piloti. Tutto parte dalla scivolata della wild card Carlos Tatay, che porta alla caduta di Jeremy Alcoba, Niccolò Antonelli Antonelli e Makar Yurchenko (l’unico poi ripartito). Non finisce qui, perché la sua moto attraversa la pista: Dennis Foggia se la trova sotto le ruote e viene lanciato in aria, rimanendo in mezzo alla pista. La KTM dell’italiano era addirittura andata a fuoco. Subito esposta la bandiera rossa, soprattutto per permettere i soccorsi. L’alfiere Sky VR46 è particolarmente intontito dopo il pauroso botto.

Con tutte le precauzioni del caso, “The Rocket” viene prima portato al Centro Medico (consolante vedere i suoi pollici alzati appena uscito dall’ambulanza in barella) e infine trasferito in ospedale per una TAC. Foggia infatti aveva perso brevemente conoscenza in pista e non ha alcun ricordo dell’accaduto. Con lui anche il padre, visibilmente ‘sollevato’ dopo essere riuscito a scambiare due parole col figlio. L’iniziale incoscienza del pilota aveva fatto temere il peggio, poi scongiurato una volta che il pilota è tornato in sé. Per il dottor Michele Zasa è un caso simile a quanto visto con Bagnaia nelle FP3 MotoGP, ma servono appunto esami approfonditi per scongiurare definitivamente lesioni.

Per quanto riguarda gli altri, Niccolò Antonelli non è ripartito. Nel corso dell’incidente ha sbattuto nuovamente sulla spalla ancora fratturata, d’accordo con la squadra ha preferito non correre ulteriori rischi. Fermi ai box anche la wild card Carlos Tatay e Jeremy Alcoba, schierato da Gresini come sostituto dell’infortunato Rodrigo. Come detto, solamente Makar Yurchenko è in grado di guadagnare nuovamente la pista per disputare la ‘seconda gara’ della Moto3. Il resoconto

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Marc Marquez

MotoGP, siluro Puig a Yamaha e Ducati: “Honda è una moto facile”

MotoGP, Fabio Quartararo

MotoGP, Fabio Quartararo: “Vorrei vedere i dati di Jorge Lorenzo”

Jorge Lorenzo ex pilota MotoGP

MotoGP, Gigi Dall’Igna: “Su Jorge Lorenzo decisione sbagliata”