Stefano Manzi e Alonso López sanzionati per incidenti nelle libere

Stefano Manzi e Alonso López sanzionati per 'guida irresponsabile', provocando incidenti. L'italiano partirà ultimo, lo spagnolo perde sei caselle.

29 giugno 2019 - 5:00

Nella prima giornata al TT Circuit Assen non sono mancati alcuni incidenti. Sotto la lente d’ingrandimento degli Stewards sono finiti in particolare quello tra Stefano Manzi e Dimas Ekky Pratama (Moto2), più quello tra Alonso López e Aron Canet (Moto3). L’italiano e l’alfiere EG 0,0 sono stati sanzionati, entrambi con retrocessioni in griglia di alcune posizioni.

Il primo a cui abbiamo assistito è stato nella categoria Moto2, nel corso della prima sessione di prove libere. Alla curva 9, Stefano Manzi è venuto a contatto con Dimas Ekky Pratama, provocandone la violenta caduta e infortuni (in particolare una commozione cerebrale) che l’hanno posto fuori gioco. L’italiano scatterà dal fondo della griglia. “Mi scuso per l’incidente” ha dichiarato Manzi. “Faccio un augurio di pronta guarigione a Ekky Pratama per la brutta scivolata che è stata causata da un contatto tra me e lui.”

L’incidente tra Alonso López ed il leader iridato Aron Canet, nella categoria minore, è avvenuto invece proprio alla fine della seconda sessione di libere. Alla curva 3 il pilota EG 0,0 aveva allargato la sua traiettoria, permettendo al connazionale che seguiva di cercare di compiere il sorpasso. In questa sequenza è avvenuto l’impatto tra i due, entrambi finiti a terra (senza conseguenze fisiche). López è stato sanzionato per ‘guida irresponsabile’ e perderà sei posizioni in griglia di partenza.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

marquez motogp

MotoGP: Marc Márquez di nuovo sotto i ferri, il rientro si allontana

MotoGP, Valentino Rossi e Fabio Quartararo

MotoGP, Valentino Rossi e l’erede spuntato 15 anni dopo

pedrosa ktm motogp

MotoGP, Beirer (KTM): “Pedrosa wild card nel 2021? È possibile”