Red Bull Rookies Cup - Tatay

Red Bull Rookies Cup: Primo match point per Carlos Tatay a Misano

Red Bull Rookies Cup a Misano. Carlos Tatay ha la prima occasione per chiudere i conti. Una sola gara da disputare, in programma sabato.

10 settembre 2019 - 11:39

Penultimo round della stagione per la Red Bull Rookies Cup, tappa in cui potremmo avere in anticipo il nuovo campione. Carlos Tatay arriva con un margine davvero consistente (63 punti) su Pedro Acosta, primo degli inseguitori. Degli altri due piloti matematicamente ancora in lotta, Yuki Kunii è ancora KO per infortunio, mentre Haruki Noguchi deve compiere un’impresa per ridurre le 71 lunghezze di ritardo e giocarsela ad Aragón. Ci sarà una sola gara questo fine settimana, in programma sabato: diretta redbull.tv, differita Sky Sport MotoGP.

Come detto, Carlos Tatay ha quasi messo le mani sulla corona 2019, ma bisognerà fare attenzione questo fine settimana, viste le gare sempre imprevedibili. In Gara 1 in Austria lo spagnolo ha chiuso solo 14° per un ride through a causa della partenza anticipata. Da sottolineare anche che si tratta di un caso: in tutte le altre gare è sempre andato a podio, vincendone quattro. Per conquistare il titolo gli basteranno anche solo 12 punti o un quarto posto, nel caso in cui il rivale Pedro Acosta vincesse. Già un’ottima stagione per quest’ultimo, all’esordio in campionato ma con a referto due vittorie ed altri due podi.

Grande assente sarà Yuki Kunii. Un’altra annata sfortunata per lui, con infortuni che ne hanno condizionato sensibilmente il rendimento. L’ultimo nella sua prima wild card mondiale a Brno: in seguito ad uno sfortunato incidente in gara ha riportato cinque fratture alla mano destra. Per questo il giovane giapponese non sarà a Misano, ma farà di tutto per ripresentarsi all’ultimo atto ad Aragón. L’ultimo ancora matematicamente in lotta è Haruki Noguchi, anche se è difficile che riesca a vincere tutte e tre le ultime gare con Tatay che colleziona tre zeri.

Altri dietro di lui poi sono pronti per l’assalto al primo podio stagionale. Tra questi, lo svizzero Jason Dupasquier, che l’ha sfiorato soprattutto in Gara 2 a Jerez (4° al traguardo). Darà il massimo anche il francese Lorenzo Fellon, che ha chiuso per tre volte in quinta posizione quest’anno. Ma chi vorrà fare davvero bene sarà Matteo Bertelle, che dopo il podio conquistato a Jerez ha vissuto una stagione difficile. Correre a Misano Adriatico sarà quindi una buona occasione per il quindicenne di Monselice, alla prima annata in Red Bull Rookies Cup.

Tutto pronto quindi per dare il via al penultimo appuntamento del 2019 per questi giovani piloti. Si comincia venerdì con due sessioni di prove libere e poi il turno unico di qualifiche. Un’unica gara in programma, da disputare sabato (domenica sarebbe impossibile, vista la classica invasione di pista dopo le gare MotoGP). La competizione scatterà alle 17:15 in diretta su redbull.tv, mentre solo alle 00:45 ci sarà la differita su Sky Sport MotoGP.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

fenati test privati jerez

Moto2-Moto3: La pioggia pone fine ai test a Jerez

Andrea Iannone a Valencia

MotoGP, Andrea Iannone spegne l’incendio: “Giri motore troppo alti”

Alberto Puig team manager HRC

Puig: “Alex Marquez alto, eravamo abituati a Dani Pedrosa”