MotoGP, Valentino Rossi

Valentino Rossi: “VR46 in MotoGP? Non conosco i dettagli”

Valentino Rossi manca il 200° podio in carriera durante il week-end MotoGP in Austria. E parla del nuovo team VR46: "Spero vada tutto bene".

16 agosto 2021 - 7:27

Stava per raggiungere il 200° podio in carriera, ma la pioggia caduta negli ultimi chilometri ha negato la gioia a Valentino Rossi. Eppure una grandissima fetta del Red Bull Ring era lì per il Dottore, una marea gialla che ha ridato una parvenza di normalità alla MotoGP dall’inizio della pandemia. Il tabellone indicava P2, ha deciso di proseguire con le gomme slick alla pari di tanti suoi colleghi, ma la pioggia battente all’ultimo giro ha rovinato i piani.

Resta il calore e l’abbraccio dei fan, è l’ultima volta che il campione di Tavullia corre da pilota in Styria. “Sì, è stato molto bello oggi, perché era la prima volta che facevamo un intero GP con i fan. C’erano molte persone intorno alla pista, molte di loro con magliette e berretti gialli. Quindi c’era una bella atmosfera e il giro d’onore è stato molto commovente. Il circuito ha anche ringraziato con l’elicottero. È stato molto bello e commovente“.

Duello con Luca e questione team

La gara austriaca ha offerto anche una bella sfida fraterna tra Luca Marini e Valentino Rossi, partiti entrambi dalla sesta fila, ma con il rookie che ha chiuso al 5° posto. “Con Luca sapevamo di poter lottare perché in prova avevamo più o meno lo stesso ritmo. Quindi ci siamo seguiti tutto il tempo e ognuno voleva mettersi di fronte all’altro… Alla fine mi ha battuto, ma ci riproveremo a Silverstone (ride). Luca voleva entrare in pitlane, ma ha visto che stavo andando avanti e ha proseguito. Penso che debba ringraziarmi oggi“.

Il gruppo di Valentino Rossi è già al lavoro per organizzare il lavoro con il suo nuovo team Aramco VR46 che esordirà in MotoGP dal prossimo anno. Nei prossimi giorni si attende un comunicato stampa del magnate arabo. Le domande si fanno sempre più insistenti: “Per quanto riguarda la squadra, sinceramente non lo so molto bene. Bisognerà vedere nelle prossime settimane, nei prossimi giorni, ma comunque la programmazione è fissata per la VR46. Non so di più perché sono stato piuttosto impegnato, forse dovrei parlare con gli altri per maggiori dettagli. Ma spero che tutto vada bene“.

Per i tuoi massaggi Thai

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Enea Bastianini e Ruben Xaus

MotoGP, il budget fa il gap: Enea Bastianini stile Robin Hood

MotoGP, Marc Marquez a Misano

MotoGP, Honda-revolution: Marquez apre la strada, Espargarò in bilico

Superbike, Toprak Razgatlioglu

MotoGP, Toprak Razgatlioglu pronto per un test con la Yamaha