MotoGP, Valentino Rossi

Valentino Rossi: “Sono lontano in campionato, viviamo gara per gara”

Valentino Rossi a Le Mans per coltivare le ultime speranze iridate del 2020. A -50 punti dalla leadership, l'obiettivo non può che essere il podio.

8 ottobre 2020 - 19:40

L’ultimo italiano a vincere a Le Mans nella classe MotoGP è Valentino Rossi. Il circuito francese gli ha regalato tre vittorie in classe regina e sei secondi posti, ma è reduce da due cadute che lo hanno sprofondato al decimo posto in classifica. 50 i punti di distacco dalla leadership, 150 i punti ancora in gioco. Per continuare a sperare nel sogno iridato serve una prestazione impeccabile in terra francese, ma bisogna fare i conti con molte variabili.

Dei cinque motori a disposizione della sua Yamaha M1 uno è ormai fuori uso dopo Jerez. Gli altri quattro sono già stati utilizzati e non potrà contare su una nuova unità. Ancora una volta saranno le qualifiche a decretare chi potrà lottare per il podio, dato che il prototipo di Iwata soffre troppo all’inseguimento degli avversari. Per vincere bisognerà conquistare almeno una seconda fila e trovare un buon setting per ogni condizione.

Valentino Rossi dovrà archiviare le ultime due gare di Misano e Catalunya, concluse senza punti in cassa. “Mi piace molto Le Mans, ho fatto tante belle gare qua, storicamente è una pista dove Yamaha va veloce – dice a Sky Sport MotoGP -. Una bella pista con un buon grip, il problema è il tempo, soprattutto ora che è ottobre e le condizioni cambiano velocemente da un giorno all’altro. Questo sarà uno dei più grandi problemi e bisognerà cercare di essere competitivi in tutte le condizioni. Nelle ultime due gare purtroppo ho fatto due zeri, quindi sono molto lontano in campionato, bisognerà vivere e fare bene gara per gara“.

Seguici anche su Instagram per rimanere sempre aggiornato!

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Bradley Smith

MotoGP, Bradley Smith e le ultime lamentele su Aprilia

alex marquez motogp

Spy MotoGP: Un nuovo telaio per i piloti Honda ad Aragón

savadori motogp

MotoGP: Lorenzo Savadori, Aprilia gli ‘regala’ Valencia e Portimao