MotoGP, Valentino Rossi a Jerez

Valentino Rossi: “Se Marc Marquez correrà sarà bello per tutti”

Valentino Rossi commenta la notizia del giorno: il ritorno di Marc Marquez a breve distanza dall'intervento al braccio destro.

23 luglio 2020 - 16:37

Valentino Rossi approda alla seconda tappa della stagione 2020 di MotoGP con un chiaro obiettivo: conquistare i primi punti iridati. Ma non solo. Bisogna lavorare sulla Yamaha M1 per risolvere i problemi di feeling con il nuovo posteriore Michelin. Le alte temperature di Jerez e la mancanza di grip si sono rivelati acerrimi nemici la scorsa settimana. Si riparte con i dati del primo GP a disposizione, per il Dottore e il suo team potrebbe essere di grande aiuto. “Sarà un altro week-end caldo, non è il momento migliore per correre in Andalusia, ma ci serve per capire e risolvere i problemi. Il problema è sempre uguale, ma cercheremo di cambiare un po’ e vedremo di andare più forte.”

A tenere banco nel paddock andaluso è il ritorno di Marc Marquez,a distanza di pochi giorni dall’intervento al braccio. Tornerà in azione sabato nella FP3 per poi decidere se proseguire anche con le qualifiche e la gara domenicale. Ha superato senza problemi i test medici e ottenuto l’idoneità. “Da fuori è sempre difficile valutare, perché non sai mai cosa succede – ha spiegato Valentino Rossi ai microfoni di Sky Sport MotoGP -. Sembrava un brutto infortunio e sembrava stesse fuori per tante gare. Se riuscirà a correre sarà bello per tutti. In passato tanti piloti hanno corso poco dopo essersi fatti male. I piloti sono coraggiosi, ma ogni infortunio ha la sua storia

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Andrea Dovizioso

MotoGP, Andrea Dovizioso senza alibi: “A Brno grandi aspettative”

MotoGP, Marc Marquez

MotoGP: tanti colpevoli nell’affare Marc Marquez

aegerter moto2

Moto2: Dominique Aegerter al posto di Jesko Raffin a Brno