Valentino Rossi OK: nessuna complicazione, oggi dovrebbe lasciare l’Ospedale

Buone notizie per Valentino Rossi: in seguito all'incidente con la moto da cross non sono state evidenziate complicazioni, quasi certamente ci sarà al Mugello.

26 maggio 2017 - 11:24

Il team Movistar Yamaha MotoGP ha diffuso oggi un nuovo comunicato riguardante le condizioni di Valentino Rossi, protagonista nel pomeriggio del giovedì di un caduta sulla pista da cross di Cavallara, dove si stava allenando. Esclusa qualsiasi frattura, il comunicato serale parlava di leggeri traumi toracico, addominale e cranico riportati dal pilota di Tavullia, per questo motivo ricoverato per una notte in ospedale in via precauzionale. Di seguito il testo integrale.

Dopo essere stato diagnosticato ieri un trauma toracico ed addominale in seguito ad un incidente di motocross, Valentino Rossi sta realizzando sensibili progressi. La scorsa notte il pilota trentottenne ha trascorso una notte tranquilla all’Ospedale Infermi di Rimini ed è stato visitato questa mattina dai dottori. Valentino ha raccontato di accusare meno dolore sia al petto che all’addome rispetto alla notte appena trascorsa. Il dolore è il risultato di lievi lesioni al fegato ed ai reni, che non hanno portato ad ulteriori complicazioni. Il pilota assumerà antidolorifici per le prossime dodici ore e nel corso della giornata verrà sottoposto ad ulteriori esami: se i risultati sono positivi, potrebbe essere dimesso. Seguiranno ulteriori aggiornamenti del caso“.

Video Ecco Valentino Rossi al motocross prima dell’incidente 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Valentino Rossi a Yas Marina

Valentino Rossi 3° nella FP1 della 12 Ore di Abu Dhabi

ktm test motogp valencia

MotoGP, Spy Attitude: KTM, innovazione continua per il 2020

MotoGP, Andrea Iannone e Aleix Espargaro

MotoGP, Aprilia punta al team satellite: “Bisogna convincere Piaggio”