Valentino Rossi MotoGP

Valentino Rossi-Ferrari: accordo possibile dopo la 12 Ore del Golfo

Valentino Rossi e Ferrari potrebbe legarsi per il futuro. Nel 2022 possibile ingresso nel Fanatec GT World Challenge Europe, poi il sogno Hypercar.

28 novembre 2021 - 12:46

Non c’è stato un momento di riposo per Valentino Rossi dopo l’ultima gara in MotoGP a Valencia. Ha partecipato ad un evento all’Eicma di Milano, prepara in grande stile la 100 Km dei Campioni in programma nel prossimo week-end. Dal 7 al 9 gennaio sarà a Yas Marina per la 12 Ore del Golfo con Alessio Salucci e il fratello Luca Marini. Sarà quello l’evento chiave per decidere il suo futuro nelle corse automobilistiche. In estate ha già svolto un test a Misano: “La prossima gara nel Golfo sarà divertente, anche questa volta, ma mi aiuterà anche a capire quale campionato scegliere il prossimo anno”.

Il Dottore verso le GT3

Valentino Rossi, che vanta già una lunga esperienza nel rally e alcuni test sulla Ferrari F1 in passato, sta seriamente considerando di aderire alla prestigiosa serie Hypercar. Quindi il 2022 potrebbe essere un anno di preparazione per il grande salto. “Dal 2023 in quella competizione saranno inclusi tutti i big – Ferrari, Porche, Audi – ci saranno tutti. È una grande sfida, ma fino ad allora devo capire a che livello sono e quanto sono veloce. Nel frattempo ho ricevuto delle offerte eccezionali, ma non è questo il mondo della MotoGP che capisco perfettamente. Ci sono molte incognite“.

A sentire suo fratello Luca Marini, il Dottore è apparso subito in buona forma nel test al volante della Ferrari GT3 a Misano. “Vale è stato molto veloce, davvero eccezionale. In altri test ero più vicino a lui. Ieri ha spinto molto sulla pista bagnata, ha guidato al limite. Avrebbe potuto darmi un secondo“. La nuova strada è tracciata, anche se resta un’incognita: in quale categoria lo vedremo in azione il prossimo anno. Esclusa l’opzione DTM, Valentino Rossi sembra propendere per il Fanatec GT World Challenge Europe. Fulcro centrale del campionato è la 24 Ore di Spa, evento cui vorrebbe partecipare a tutti i costi. Qui partecipano i marchi più prestigiosi, compresi Lamborghini, Mercedes AMG, Audi, McLaren, Porsche, Aston Martin, BMW, Lexus, Bentley.

Ferrari e altri progetti

In una recente intervista il 42enne di Tavullia ha ammesso che ci sono trattative in corso con la Ferrari. Sarebbe un connubio perfetto fra uno dei marchi più prestigiosi al mondo e l’ultima leggenda della MotoGP. Chiusa l’esperienza nel Motomondiale, Valentino Rossi non ha nessuna idea di recitare il ruolo di comparsa. E la carriera del pilota va di pari passo con quella imprenditoriale del marchio VR46. All’Eicma presentata una specialissima e-bike in edizione limitata a 46 esemplari, una nuova linea di abbigliamento. E altri progetti sono in cantiere, in attesa di conoscere l’evoluzione del suo nuovo team in classe regina. Restano speranze per il main sponsor Aramco, ma si stanno vagliando anche valide alternative.

Che favola Marco Simoncelli! “58” racconto illustrato in vendita anche su Amazon Libri

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

prustel dupasquier moto3

Moto3: PrüstelGP apre il 2022 nel ricordo di Jason Dupasquier

cfmoto prustelgp moto3

Moto3 2022, ecco i colori del progetto CFMoto Racing PrüstelGP

MotoGP, Enea Bastianini

MotoGP, esclusiva Pernat: “Bastianini ha un solo obiettivo”