Valentino Rossi con la Ferrari GT3

Valentino Rossi e Franco Morbidelli: destini incrociati anche sulle 4 ruote

Valentino Rossi e Franco Morbidelli nella stagione MotoGP 2021 saranno compagni di box in Petronas. In questi giorni entrambi impegnati sulle 4 ruote.

4 dicembre 2020 - 10:26

Tra Valentino Rossi e Franco Morbidelli i destini si incrociano anche sulle quattro ruote. I due futuri compagni di box nella prossima stagione MotoGP in questi giorni sono impegnati con le auto. L’italobrasiliano è al lavoro sul fronte del Rally di Monza volante di una Huyndai e partecipa per la prima volta come guest star grazie anche allo sponsor congiunto WithU.

Per il pilota Petronas SRT si tratta della prima vera esperienza in un appuntamento rallystico di grande calibro. “Sarà molto difficile per me. Troverò condizioni che non ho mai affrontato prima, nemmeno su PlayStation”, ha detto alla vigilia dell’evento. “Mi sento un po’ come se fossi gettato nella fossa dei leoni… È un po’ come quando sono entrato nel Campionato Europeo Moto2. Ma questo mi piace… Non ho particolari preoccupazioni, mi preoccupo solo di imparare il più possibile nel più breve tempo possibile. Voglio sfruttare al massimo questa opportunità e godermela per vedere se ci piace questo sport“.

Valentino Rossi, invece, sfrutta la pausa invernale per prepararsi al meglio in vista della 12 ore del Golfo. L’evento è in programma in Bahrain a gennaio, dove per la seconda volta si immergerà nell’endurance con Uccio Salucci e suo fratello Luca Marini. Difficile per il Dottore tenersi lontano dalle corse automobilistiche durante l’inverno, tanto che sta seriamente pensando di farne la sua seconda carriera. Il 9 gennaio lo vedremo al volante della Ferrari 488 Gt3 del team svizzero Kessel. Il proprietario Ronnie Kessel ha commentato: “Valentino ha dimostrato grande capacità al volante di queste macchine. Ora sta a lui decidere se mettere in piedi un progetto, una strada o qualcos’altro. Ha il potenziale per affrontare qualsiasi sfida“.

1 commento

fzanellat_12215005
11:12, 4 dicembre 2020

Il rally di Monza non è come gli altri anni ,dato che quest’anno, ci corre una tappa del mondiale con
tante prove speciali.
Si rischiava una brutta figura e meglio mandarci
Morbidelli.

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Jorge Lorenzo a Dubai

Jorge Lorenzo a Dubai per relax ed eventi pubblicitari

Superbike, Scott Redding

Scott Redding: “Non ho mai avuto una MotoGP vincente”

MotoGP, Razlan Razali

MotoGP, Razali: “Test Qatar sarà sufficiente per Petronas SRT”