Valentino Rossi: “Brutte qualifiche, ho faticato più del previsto”

Prenderà il via dalla terza fila, nono nelle qualifiche

17 agosto 2013 - 20:42

Per risultato e distacco dalla pole, la peggior qualifica stagionale. Valentino Rossi all’Indianapolis Motor Speedway non è andato oltre il nono riferimento cronometrico nelle qualifiche ufficiali, peggior pilota Yamaha in classifica, costretto pertanto a prender il via domani in gara addirittura dalla terza fila dello schieramento come già successo quest’anno in altre cinque distinte occasioni (7° a Losail, Mugello e Barcellona, 8° a Le Mans e Austin). Una qualifica ben al di sotto le aspettative del “Dottore”, con la rincorsa al quarto podio consecutivo che si complica…

Ci aspettavamo una qualifica difficile, ma non così difficile“, ammette Valentino Rossi. “Sono ovviamente deluso. Nelle prove non siamo andati benissimo, ma certamente meglio rispetto a oggi. Purtroppo nei 15 minuti di qualifica ho fatto più fatica del previsto: mi aspettavo di togliere almeno mezzo secondo con la morbida, ma purtroppo non è stato possibile.

Mi si chiudeva molto il davanti, ho faticato molto in frenata e non sono riuscito a sfruttare la morbida, invece Jorge (Lorenzo) è stato molto bravo e ci è riuscito. Quasi tutti i piloti sono stati in grado di migliorare molto rispetto a ieri, mentre noi oggi a fatica siamo riusciti a togliere qualche decimo: dobbiamo capire il perchè.

Peccato, non ci resta che guardare avanti e sperare che andrà meglio domani. Il mio passo gara non è niente di eccezionale, ma sicuramente meglio della 9° posizione di oggi. Sarà una gara difficile, molto difficile, ci resta ancora da decidere quale gomma e set-up adottare. Spero di partir bene e poter recuperare subito qualche posizione per disputare una buona gara, ma non sarà facile“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP 2020 - Circuito di Jerez

MotoGP: ingresso scaglionato per i camion nel paddock di Jerez

fernandez lowes moto2

Moto2: Augusto Fernández e Sam Lowes, ultimi test prima del via

Andrea Dovizioso

MotoGP, Andrea Dovizioso in bilico: se non firma resta a piedi