Valentino Rossi

Valentino Rossi: “Bilanciamento e stile di guida per trovare grip”

Valentino Rossi a Motegi proverà a testare soluzioni per trovare più grip al posteriore. "Dobbiamo lavorare su set-up e stile di guida".

17 ottobre 2019 - 18:47

Valentino Rossi sa di giocarsi una bella porzione di futuro nelle ultime quattro gare della stagione 2019. In Thailandia ha chiuso come peggior pilota Yamaha, tanto che ha radunato lo staff tecnico per approntare soluzioni già a cominciare da Motegi. Serve un’inversione di tendenza, risolvere il problema dell’usura del posteriore attraverso un miglior bilanciamento della M1. Se ci riescono Maverick Vinales e Fabio Quartararo, allora non è impossibile. “Abbiamo deciso di provare qualcosa di nuovo nella distribuzione del peso“.

Ma ciò non significa fare leva soltanto sul set-up della moto. “Cerchi sempre di lavorare sullo stile di guida. Ma facciamo molte cose simili, anche se ovviamente ci sono differenze tra i piloti. Penso si debba fare entrambe le cose: lavorare sullo stile di guida e trovare il set-up più adatto a me“, ha aggiunto Valentino Rossi. “Queste tre gare che vengono ora mi piacciono, da qui in Malesia l’obiettivo sarà sempre lo stesso, fare grandi gare. Gli altri piloti stanno andando veloci con la M1, questo significa che la moto sta crescendo“.

Poi si dovrà pensare al prossimo campionato e l’annuncio di Johann Zarco in LCR Honda non è una buona notizia per Yamaha. Maio Meregalli ha chiuso le porte al francese, quasi sicuramente si proseguirà con Folger in veste di collaudatore. È un peccato per Yamaha, avere Zarco come test driver sarebbe stato molto importante. “Bisogna trovare un buon pilota – ha proseguito il Dottore -. Sarà difficile ottenerne uno a livello di Zarco, ma forse troverai ancora un pilota forte“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Valentino Rossi GP Valencia 2019

Valencia, quote bookmakers: Marquez a 1.85, Valentino Rossi a 34

Marc Marquez, Fabio Quartararo e Jack Miller a Valencia

MotoGP Valencia: nuovi orari TV SKY, TV8 e streaming

Jorge Lorenzo con Ruben Xaus e Max Biaggi

MotoGP, Jorge Lorenzo: “Crutchlow, Zarco e Alex: una scelta difficile”