Valentino Rossi: “Ad Assen con fiducia”. Vinales: “Addio Mondiale”

Valentino Rossi fiducioso ad Assen dopo il test in Catalunya. Maverick Vinales 11° in classifica: "Impossibile vincere il Mondiale".

26 giugno 2019 - 13:23

Dopo il deludente week-end del Montmelò Valentino Rossi e Maverick Vinales hanno voglia di riscatto. Nel test ufficiale della scorsa settimana Yamaha ha portato alcune soluzioni che potrebbero rivelarsi molto utili ad Assen. Il circuito olandese non ha lunghi rettilinei e in passato ha regalato grandi soddisfazioni ai piloti di Iwata.

Nella “cattedrale” del motociclismo Valentino Rossi conta otto vittorie e due podi in classe regina. Qui ha incassato la sua ultima vittoria nel 2017, adesso l’obiettivo è provare a ripetersi per colmare questo lungo vuoto. “Dopo la sfortunata gara di Barcellona siamo pronti per i due GP consecutivi di Assen e Sachsenring. Al Montmeló abbiamo fatto un buon lavoro nel box e siamo stati molto veloci. Mi sentivo bene durante i due giri della gara, quindi ad Assen questa settimana lavoreremo sodo per prepararci nuovamente a combattere in prima fila. Il test di Catalunya è stato positivo – ha sottolineato Valentino Rossi -, penso che le conclusioni possano aiutarci ad avere un buon weekend di gara qui. Faremo del nostro meglio“.

Maverick Vinales è reduce dal miglior tempo nei test di Barcellona e ha intenzione di migliorare la sua sfortunata 11esima piazza in classifica, frutto di tre ritiri involontari nei primi sette GP. “Dopo il test al Montmeló arriviamo ad Assen molto motivati. Penso che abbiamo raggiunto il miglior assetto della stagione, come dimostrato anche nel GP di Catalunya prima dell’incidente. Voglio davvero tornare sulla M1 peMondiale per confermare che la moto sta funzionando bene e che possiamo essere competitivi. Il campionato sfortunatamente è sfuggito ed è praticamente impossibile vincere, quindi ci concentreremo sul finire la stagione ottenendo il maggior numero possibile di podi, con un occhio al futuro e alla prossima stagione“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Pecco Bagnaia: “Guardo i dati di Jorge Lorenzo”

ESCLUSIVA Matteo Ferrari tra MotoE, CEV Moto2 ed un pensiero al Mondiale

MotoGP, Bradley Smith: “L’Aprilia 2020 arriverà entro settembre”