misano motogp

Test MotoGP a Misano, due giorni aperti al pubblico

La MotoGP di scena giovedì e venerdì sul tracciato di Misano, in preparazione al Gran Premio di San Marino. Due giorni di test aperti al pubblico.

28 agosto 2019 - 15:44

Il Gran Premio di San Marino avrà luogo a metà settembre, ma la MotoGP ci correrà già questa settimana. Giovedì 29 e venerdì 30 agosto la categoria regina realizzerà due giorni di test ufficiali al Misano World Circuit in preparazione a questo appuntamento. Grande momento per i fan per vedere i propri beniamini in azione prima del GP: i test infatti saranno aperti al pubblico.

Torna in pista Joan Mir dopo la contusione polmonare riportata nei test a Brno, una prima prova per valutare le sue condizioni. Regolarmente in azione anche Andrea Dovizioso e Fabio Quartararo, protagonisti di un importante incidente ad inizio gara a Silverstone. Due i tester che scenderanno in pista accanto ai piloti ufficiali, vale a dire Stefan Bradl per HRC e Michele Pirro per Ducati.

Tutti i team MotoGP sfrutteranno al massimo questa occasione per arrivare preparati alla tappa a San Marino. L’evento si svolgerà dal 13 al 15 settembre, con attorno tante iniziative parte del programma di The Riders’ Land. La pista sarà aperta dalle 9:30 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 18:00, orari validi per entrambe le giornate. I residenti della zona avranno l’opportunità di entrare gratuitamente.

Per tutti gli altri invece ci sarà un biglietto da pagare, in vendita alle casse di via del Carro. Non sarà possibile accedere al paddock. Il costo giornaliero è di 20 euro, 28 per l’abbonamento dei due giorni, ridotto a 8 se in possesso dei biglietti per il Gran Premio. Sarà possibile anche accedere all’ingresso riservato alle tribune A-B-C, oppure assistere ai test dal Prato 1.

Gli sconti per i lettori di Corsedimoto per il Gran Premio di San Marino

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Jorge Lorenzo

MotoGP, Jorge Lorenzo e Johann Zarco “gemelli diversi”

Andrea Iannone

Aprilia brilla ad Aragon. Andrea Iannone: “Sarà una buona occasione”

Red Bull Rookies Cup: Billy van Eerde vince Gara 1 ad Aragón